Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Toscana

Maggese

Quando arrivarono le prime notizie di un ristorante vegetariano a San Miniato, stentammo a crederci. La bella cittadina fra Empoli e Santa Croce è, come buona parte della Toscana, terra di fieri cicciai. Fra l'altro vi si trova dal 1925 il negozio del Falaschi, uno dei più noti macellai della regione e d'Italia. 

Ma a Fabrizio Marino, allievo per molti anni di Pietro Leemann del Joia, evidentemente non manca il coraggio. Forte era il richiamo per questa sua terra di origine ed è stato premiato dai risultati. Il locale, aperto da pochi mesi, ha subito avuto un grande e inaspettato successo di pubblico. Tutto merito di un progetto chiaro e netto fin dal nome, Maggese, una pratica agricola che restituisce fertilità al terreno.

​Pochi i piatti in carta: seguono rigorosamente le stagioni e hanno un ottimo impatto visivo, grazie anche a una ricerca di belle stoviglie e compendi di colori che rendono le pietanze molto accattivanti. Il locale è ricavato in una vecchia drogheria, che del passato conserva una parte di arredi: era ed è un luogo di prelibatezze. Della drogheria restano intatte anche l’insegna e la vetrina che si affaccia sulla strada centrale di San Miniato.

​Mentre nelle grandi città italiane, la cucina vegetale, conosce momenti di autorialità e di successo non effimero, in provincia soffre ancora di settarismo, desiderio di appartenenza di gruppo, volontà di povertà e sofferenza. In nome di ideologie più che di ricerca di piaceri. Al Maggese si fa invece una cucina piacevole, bella, gustosa e vegetale. Sembra ovvio ma per la Toscana si tratta di una mezza rivoluzione.

Chef

Fabrizio Marino

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Marco Tinti

In sala

Arnold Zavaleta

In cantina

Teseo Geri

Contatti

+3905711723546

via IV Novembre, 29
56028 - San Miniato (Pisa)
ristorantemaggese.it
info@ristorantemaggese.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
variabile
Ferie
9 gennaio-9 febbraio
Carte di credito
tutte
Prezzo medio vino escluso
45 euro
Menu degustazione
50 euro

Lo chef consiglia
Papaveri e Papere, via Dalmazia 159, San Miniato (Pisa), papaveriepaolo.com

+390571409422

Perché fermarsi
per la bella San Miniato, ricca di storia e arte. Per il tartufo bianco, nella giusta stagione. Per alcune proposte vegetali di grande gusto e bontà, esteticamente di forte impatto
Luca Managlia
Luca Managlia

autore e conduttore televisivo e radiofonico, uno di quelli colpevoli di aver riportato il cibo in tv nell'era corrente. Ama molto la cultura, la storia e il costume, non solo in ambito gastronomico. La fotografia è una delle sue passioni attuali