Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Basilicata

Massimo Carleo

Dopo tanta gavetta e formazione, iniziata all’Alma e perfezionata in giro per l’italia, Massimo Carleo inizia a raccogliere i risultati del suo lavoro in questa nuova insegna che con entusiasmo ha avviato ormai da qualche anno a Potenza.

La mano è precisa, creatività senza esasperazioni nel piatto, menù arricchiti da materia prima stagionale e di qualità, innanzitutto di terra con qualche tuffo a mare. I risotti sono la sua passione e trovano una pagina dedicata in carta con sei proposte. Leggerezza e freschezza nell’antipasto di Calamaro ripieno col pane di Matera, uvetta, zucchine e culis di pomodorino giallo; gustosissimi tra i primi gli Gnocchi di spinaci arrostiti, gamberi, caviale, limone candito, zenzero e salsa affumicata.

L’accoglienza è cortese, senza particolari formalità, ma ben capace di far stare a proprio agio gli ospiti. Gli amanti della buona tavola che vogliono mangiare bene e sentirsi a casa fanno bene a segnare sul proprio taccuino il suo nome.

Chef

Massimo Carleo

Sous-chef

Massimiliano Petrullo

Ai dolci

Sara Lavinia

In sala

Viviana Costanzo

In cantina

Giosuè Mazzarella

Contatti

+3909711654897

largo Pasquale Uva
85100 - Potenza

massimocarleorestaurant@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili, una settimana a settembre e una in febbraio
Menu degustazione
40, 45 e 50 euro
Antipasto
12 euro
Primo
14 euro
Secondo
16 euro
Dolce
6 euro
Coperto
3 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Vitantonio Lombardo ristorante, via Madonna delle Virtù 13, Matera

+390835335475

Perché fermarsi
per il buon cibo e la cordialità. Un approdo sicuro per gourmand
Rocco Catalano
Rocco Catalano

inquieto cantastorie di vini e cibi di periferia, nello zaino porta sempre cavatappi, penne e Moleskine. Il suo motto è prosit e serenità, poi ha solo vizi