Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Colombia

El Chato

Appena sbarcati nel denso reticolo di Bogotà – 9 milioni di abitanti, la seconda città più popolosa del Sudamerica – ha senso vincere l’inevitabile jet-lag facendosi travolgere dall’energia d’El Chato. I milanesi conoscono Alvaro Clavijo perché il ragazzo ha aperto da poco a Milano Mitù, l’insegna del calciatore Ivan Ramiro Cordoba, eroe nazionale. Ma è in quest’insegna di Chapinero Alto, quartiere in ascesa nelle gerarchie di chi ama divertirsi in città, che tutto ha avuto inizio.

Dovessimo fare paragoni impropri, diremmo che Clavijo è il Diego Rossi colombiano (o che Rossi è il Clavijo italiano): come il veronese di Trippa, prima di aprire quest’insegna groovy su due piani, il bogotano ha lavorato in lungo e in largo dietro a importanti insegne di Barcellona, Parigi, New York e Copenhagen. Nel 2017, l’apertura del suo bistrot contemporaneo, che fa leva innanzitutto sullo straordinario (e per noi misconosciuto) bagaglio di biodiversità colombiane. Granadilla, tucupi, arracachi, leche de tigre de berro sono materie cotte, grigliate o marinate secondo un istinto che punta quasi sempre a tenere fuori dalla porta i chirurgici impiatti fine dining. Vince l’istinto del talento, la veste che calza meglio a trote e granchi, totani e carne di manzo.

Con una degnissima offerta alcolica: tra cocktail favolosi, vini naturali e aguardiente locali, conviene farsi dare il numero del taxi prima che tutto degeneri.

Chef

Alvaro Clavijo

Sous-chef

Francisco Bejarano e Oscar Cuevas

Ai dolci

Katty Maldonado

In sala

Óscar Ardila

In cantina

Camilo Varacacha

Contatti

+5717439931

calle 65
4-76 - Bogotà
sito web
reservas@elchato.co
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
1-8 gennaio
Antipasto
30,000 peso colombiano
Secondo
60,000 peso colombiano
Dolce
16,000 peso colombiano
Tavolo dello chef per 7 persone

Lo chef consiglia
Humo Negro, carrera 5 #56-06, humonegrobog.com: la neonata insegna dell'ex allievo Jaime Torregrosa, specialità brace e cocktail

+

Perché fermarsi
perché Alvaro Clavijo è l'astro maturo della giovane cucina colombiana
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

laurea in Filosofia, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose, collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso scuole e università. Co-autore di "Cucina Milanese Contemporanea" (Guido Tommasi editore, 2020) 
Instagram @gabrielezanatt