Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Stati Uniti

The Four Horsemen

Four Horsemen è un ristorante che invoglia ad accomodarsi, rilassarsi e lasciarsi andare sorseggiando uno dei vini naturali presenti nella lista meglio assortita di Brooklyn e assaporando un cibo senza fronzoli, orpelli e astuzie e salta direttamente al collo della prelibatezza.

La cucina è capitanata dallo chef Nick Curtola che in ogni piatto ha la grande abilità di andare dritto al dunque, con combinazioni semplici, prodotti di grande qualità e ottima tecnica. Che si tratti di pesce crudo, carne arrosto o dell’intensità umami delle verdure abbrustolite – i piatti al Four Horsemen sembrano apparentemente senza pretese e invece riescono sempre a stupire con combinazioni di sapore semplici e nette.

Il pane della casa è assolutamente da ordinare e assicuratevi di aggiungere le acciughe, comunque, dato che i menu cambiano regolarmente a seconda della disponibilità dei prodotti freschi, la cosa più entusiasmante è non sapere quello si andrà a mangiare. È un posto fantastico per il pranzo – con un menù fisso che raramente resta lo stesso per più di due giorni consecutivi. Per gli amanti della musica, vale la pena ricordare che James Murphy del gruppo LCD Soundsystem group è uno dei finanziatori dietro il progetto, potete aspettarvi di consumare il vostro pasto accompagnati dalle note di una fantastica playlist .

Chef

Nick Curtola

Sous-chef

Mike Adams

In sala

Amanda Spina

Contatti

+1 718 5994900

295 Grand street
11211 - New York - Brooklyn
fourhorsemenbk.com
info@fourhorsemenbk.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai, a pranzo aperto solo sabato e domenica
Ferie
24-25 dicembre e 28 novembre
Prezzo medio vino escluso
60 dollari

Perché fermarsi
per una lista di vini naturali molto assortita e piatti squisiti
Ryan King
Ryan King

giornalista internazionale con base a Milano, è web editor di finedininglovers.com ed è orgoglioso di definirsi uomo dello Yorkshire coi piedi per terra, pronto ad assaggiare qualsiasi cosa almeno una volta nella vita. Twitter @RJKingSays