Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Tipografia Alimentare

Ma che felicità andare a mangiare da TipA, insegna fondata sulla migliore alchimia familiare italiana possibile: mamma (Carla De Girolamo, ex giornalista) e figlia (Martina Miccione, laureata a Pollenzo). Cucina italiana, sì, ma il menu non ha la classica quadripartizione delle locande dalle Alpi agli Iblei: le macrocategorie del giorno dicono Insalate, Proteine, Verdure e carboidrati. Il verde prevale, dunque, e in questo senso qua si fa più che altrove (e con mezzi più limitati) la cucina che troveremo tra 30 anni quando, spiegano i luminari, il numero di vegetariani del pianeta supererà per la prima volta quello degli onnivori.

Ricordiamo con nitidezza l’Insalata di farro con barattiere (una deliziosa cucurbitacea), cipolla, carota, zucchine pickled e Fontal di Cascina Lago Scuro (indice di una ricerca smodata tra i produttori che fanno le cose fatte bene) e la Zucca di Hokkaido, pancetta, cotto di carrube e nocciole. Il freddo prevale quasi sempre sul caldo, la condivisione sull’individualismo, il gusto sulla presentazione, i sorrisi sinceri sul broncio saccente.

Sul vino Martina e Luca esercitano il talebanesimo che ci piace: non solo selezionano etichette intonse da schifezze aggiunte tra vigne e cantina, ma pure i prodotti cresciuti sui lieviti del luogo e con l’aggiunta di solfiti il minimo che occorre. Un mondo migliore si costruisce mettendo all’angolo chi bara. Ma anche facendo ripigliare chi ha esagerato la sera prima con l’Hangover drink, Tè freddo alla menta o Limonata ma «pensati e creati con amore» da uno staff giovanissimo e superpreparato.

Chef

Antonio Demuru

In sala

Carla De Girolamo con Lavinia De Ranieri e Anna De Vita

In cantina

Martina Laura Miccione e Luca Nicola

Contatti

+390283537868

via Dolomiti, 1/3
20127 - Milano
tipografiaalimentare.it
info@tipografiaalimentare.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
1-31 agosto
Carte di credito
no American Express
Prezzo medio vino escluso
20 euro
Antipasto
7 euro
Primo
8 euro
Secondo
9 euro
Dolce
3 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Vinoir, Ripa di Porta Ticinese 93b, Milano: i primi che hanno lavorato coi vini naturali e continuano con passione, Andrea lo chef è molto bravo

+390239811202

Perché fermarsi
perché alla Tipografia si snoda un bel racconto, che si sviluppa su un trama di grande sostanza, (prevalentemente vegetale), anche a colazione e merenda
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. 
Twitter @gabrielezanatt
Instagram @gabrielezanatt