Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

La Montecchia

La svolta, recente, in perfetto stile Alajmo, perché da queste parti non si sta davvero mai fermi. Ed ecco che La Montecchia, da quasi un decennio stellato, immerso nel verde, fra uno dei più bei campi da golf della regione e i vigneti dell'omonima, eccellente azienda vinicola di proprietà del Conte Emo Capodilista, diventa il ristorante della Green R+Evolution, fra evoluzione e rivoluzione, incentrato sui prodotti dell'orto e una proposta che fonde esperienza e ricerca.

Verde all'85%, perchè un po' di carne (ovviamente l'immancabile e ormai mitica tartare di papà Erminio, per esempio) e pesce in carta non mancano mai, ma la strada intrapresa, forse complice anche un contesto nel quale il verde è il colore predominante, è quella della leggerezza, in perfetta fusione con un ambiente che ispira pace e benessere.

Massimiliano Alajmo, assieme allo chef resident Simone Camellini, ha rivoluzionato un paio di anni fa la carta, puntando su naturalità, digeribilità, leggerezza, salute, mettendo l’orto al primo posto tanto che, proprio Orto è il nome del menu degustazione. Un'idea dei piatti autunnali? La Crema di polenta calda, funghi con gelato di ventresca e tartufo bianco, i Ravioli di musetto e castagne con radicchio di Treviso all’aceto balsamico, il Risotto di carciofi con briciole aromatiche e zucca al bergamotto, gli Spaghettoni con acqua di cannolicchi e grancevola. Un cambio di rotta che - garantito - non ha modificato il livello di piacere, semmai lo ha reso più lieve, abbassando le calorie ma anche qualche senso di colpa ai più…sensibili in materia.

Chef

Massimiliano Alajmo con Simone Camellini

Sous-chef

Luca Bressan

In sala

Mauro Meneghetti

In cantina

Manuel Marconato

Contatti

+39 049 8055323

via Montecchia, 12
35030 - Selvazzano Dentro (Padova)
alajmo.it
montecchia@alajmo.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì, l'intero martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
75 euro
Menu degustazione
90 euro

Lo chef consiglia
Radici, via Andrea Costa, 18, Padova

+39.049.2320525

Perché fermarsi
oltreché (come sempre) per la piacevolezza della cucina, nella bella stagione anche per la spettacolare vista che si gode dalla terrazza
Claudio De Min
Claudio De Min

veneziano, giornalista, una vita dedicata allo sport da inviato (e adesso da appassionato e tifoso), cura da dieci anni "Gusto", la pagina di enogastronomia del Gazzettino di Venezia.