Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Puglia

3 Rane

Dopo aver vagabondato tra Gran Bretagna e Sud-Est asiatico, Maurizio Raselli ha intrapreso il viaggio più avventuroso, nel misterioso Suditalia. Abbandonati i luoghi dell'apprendistato e della conferma, lo chef prende il largo a bordo di una barchetta a vela, rivoltando come un guanto la "grande cucina" e celebrando a piene mani il suo "realismo romantico", decantato con la grazia e la consapevolezza di chi ha ormai raggiunto la piena maturità interiore. "Eticità" è la sua parola d'ordine.

Nei piatti un'estetica castigata, in cui la concreta realtà delle percezioni gustative e olfattive ha vinto sull'esteriorità della rappresentazione. Sapiente l'equilibrio delle proposte in carta: la guancia di vitello brasato si accosta al tonno crudo, coadiuvata dalla salsa tonnata piemontese e da frutti e polvere di cappero ne "Il vitello, il tonno, i capperi". Piatti privi di inutili orpelli, capaci di mostrare i muscoli quando occorre, come ne "Le patate, l'agnello, la menta", o come quando a far da contorno alla lingua di manzo, presentata in tre variazioni, c'è il cupo riverbero di un "bagnetto verde" tra arance e sponsali arrosto. I dolci evitano laccature forzate e gingilli di circostanza: una audace impalcatura regge "Le mandorle, la ricotta, i piselli", una cassata, dunque, che ai canditi sostituisce i piselli.

Nella raccolta saletta da pranzo si sta bene, tra la calda pietra calcarea leccese, la candida mise en place, l'arredo minimalista e il garbo di Giovanni Fortunato. Poche bottiglie in carta, ma gli amanti del "naturale" vi pescheranno molto bene.

Chef

Maurizio Raselli

Sous-chef

Francesco De Vito

Ai dolci

Maurizio Raselli

In sala

Giovanni Fortunato

In cantina

Giovanni Fortunato

Contatti

+393755040165

via Camillo Benso conte di Cavour, 7
73100 - Lecce

3rane.ristoro@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica; da lunedì a venerdì aperto solo la sera, il sabato aperto a pranzo e a cena
Ferie
variabili a febbraio e novembre
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
35, 45, 55 e 65 euro
Antipasto
12 euro
Primo
14 euro
Secondo
15 euro
Dolce
7 euro
Coperto
2 euro

Lo chef consiglia
Bluebeat Pub, via Egidio Reale 58, Lecce: ampia scelta di birre in bottiglia e alla spina, con grande attenzione per le artigianali

+393273024778

Perché fermarsi
per la ricerca di un rapporto "etico" tra qualità (medio-alta) e prezzo (medio-basso)
Antonio Chinellato
Antonio Chinellato

docente umanista, musicofilo barocco, gourmand postmoderno dogmatico sul vino e pragmatico col cibo. Collabora anche con Radici Restaurants