Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Zia

Quelli che preconizzano la fine del cosiddetto fine dining dovrebbero prenotare (con pazienza, perché il luogo è gettonatissimo) un tavolo in via Mameli, a Trastevere. In nemmeno 4 anni, Antonia Ziantoni e Ida Proietti sono stati capaci di costruire uno dei locali più solidi e di prospettiva di tutta la scena capitolina e italiana. E il bello è che il margine di crescita appare ancora molto ampio.

Un ristorante è fatto innanzitutto di persone: presenze squisite attraggono i simili e così è bello essere coccolati in sala dai sussurri di Marco e dalla passione di Valentina, una ragazza che preferisce i diamanti grezzi (nel nostro caso, una buonissima Passerina del Frusinate) a quelli lavorati. Per non dire dei dessert di Christian Marasca, tra i più buoni e rigorosi del paese: il tourbillon è uno dei più paparazzati delle ultime stagioni, ma affonderesti la faccia come Fantozzi nella clinica pure nella Millefoglie e visciole e Risolatte, caffè e cardamomo nero.

La cucina di Ziantoni esprime una passione sconfinata per la cucina italiana, disegnata con perizia millimetrica su prodotti fantastici, di artigiani che lavorano seriamente nell’ombra. La pasta in carta non manca mai. E la precedono e succedono due piatti come Ostrica, nervetti e cavoli, la Faraona su foglia di vite e radici. Tecnica sopraffina al servizio del sapore.

Chef

Antonio Ziantoni

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Andrea Mele

Ai dolci

Christian Marasca

In sala

Marco Pagliaroli e Ida Proietti

In cantina

Valentina Bivona

Contatti

+390623488093

via Mameli, 45
00153 - Roma
sito web
info@ziarestaurant.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
8-31 agosto; 24-25-26 dicembre; 1-15 gennaio
Menu degustazione
70 (5 portate) e 90 (7) euro
Antipasto
25 euro
Primo
24 euro
Secondo
40 euro
Dolce
16 euro

Lo chef consiglia
Ristorante Arso, Predio Pulicaro 27, Torre Alfina (Viterbo)

+393664843267

Perché fermarsi
per poter dire un giorno: "sono stato alla tavola di Antonio Ziantoni quando non era celebrato come oggi"
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

laurea in Filosofia, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose, collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso scuole e università. Co-autore di "Cucina Milanese Contemporanea" (Guido Tommasi editore, 2020) 
Instagram @gabrielezanatt