Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

L'Alchimia

Titolo di miglior maître d’Italia per la Guida di Identità 2019 ad Alberto Tasinato, apertura dell’anno per il Fork Restaurant Awards, Stella Michelin nell’edizione 2020 della Rossa italiana. Era fin troppo facile profezia pronosticare un futuro radioso per l’insegna aperta da questi ragazzi solo nell’aprile del 2018. È che il cuoco Davide Puleio, lo stesso Tasinato e il direttore Valerio Trentani hanno svolto così bene il loro mestiere che sembra siano stati lì da almeno un decennio.

In pochi posti come l’Alchimia è evidente la comunanza d’intenzioni tra cucina e sala, due mondi altrove spesso in conflitto per l’incapacità di adeguare l’una ai ritmi dell’altra (e viceversa). Qui regna una rara armonia tra piatto e servizio, un'alchimia soppesata per non far pesare nulla al cliente, che deve innanzitutto passare bene quel paio d'ore, un obiettivo che deve venire inderogabilmente prima di ogni ego-centrismo di cuochi e camerieri.

Si comincia sul velluto, sorseggiando al Lounge Bar un cocktail La Mia Milano, già un richiestissimo signature per la capacità di conciliare felicemente Vermouth, Bitter Campari, Rabarbaro Zucca e un profumo allo zafferano. Fino a ieri ci si sgolava con un inno alla Madonnina con accento trasteverino una volta preso posto al tavolo, quando arrivava il celebre Risotto Milano-Roma. Parliamo all'imperfetto perché a fine novembre 2019 è arrivata la notizia a sorpresa: lo chef Davide Puleio se n'è andato e al suo posto è arrivato Giuseppe Postorino, ex Magna Pars. Vediamo se il cambio gioverà all'insieme.

Chef

Giuseppe Postorino

Sous-chef

Andrea Alessandrelli

In sala

Alberto Tasinato e Valerio Trentani

In cantina

Federico Alessio

Contatti

+390282870704

viale Premuda, 34
20129 - Milano
ristorantelalchimia.com/
info@ristorantelalchimia.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
dieci giorni variabili a gennaio
Menu degustazione
60 e 80 euro
Antipasto
15 euro
Primo
18 euro
Secondo
27 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Giolina, via Felice Bellotti 6, Milano: pizza e cocktail, locale nuovo

+390276006379

Perché fermarsi
per una delle tavole più giovani e già più solide di Milano (ma anche per vedere più da vicino il talento del neo-acquisto Giuseppe Postorino)
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. 
Twitter @gabrielezanatt
Instagram @gabrielezanatt