Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Dina

Alberto Gipponi, sul cui talento abbiamo scommesso da tempo, è uno chef tormentato, nel senso che è tra i pochi a interrogarsi quotidianamente sulle proprie scelte, a ragionare tra sé e con i colleghi sulle linee di fondo del proprio lavoro, dalla sostenibilità umana alla definizione di una ristorazione per il futuro.

Ha, insomma, un profilo intellettuale, una capacità di elaborare concetti che poi trasferisce nei suoi piatti: non a caso la sua è stata a lungo considerata una cucina profonda, spiazzante, magari di approccio non semplicissimo. Peraltro di enorme interesse. Così il suo sforzo creativo in questi anni è stato duplice: mantenere tale sua identità che lo colloca a nostro giudizio tra i migliori in Italia, in assoluto; e nello stesso tempo risultare più inclusivo, perché se, come mette nero su bianco, «niente mi rende più felice di dare felicità al commensale» ecco che è bello far sì di accedere alla gioia della sua tavola a più persone. Ha trovato un'ottima sintesi per soddisfare entrambe le pulsioni.

Alcuni suoi piatti sono clamorosi. Piccione, rapa rossa e prezzemolo è forse il miglior piccione mai assaggiato da chi scrive; Pollo tra Georges Blanc e Mugaritz è magistrale; Cozze, crema di aglio dolce, caffè e balsamite un geniale sberleffo all'ovvio, come anche Quaglia, crumble di cacao e whisky, mou alla salvia, crema di pinoli, gelatina al whisky e brodo di quaglia, miele e spezie (un dessert!).

Ora Gipponi sta lavorando sulla pasta, presto proporrà un menu appositamente dedicato. Andremo ad assaggiarlo e aggiorneremo questa scheda, perché ci sarà tanto da dire.

Chef

Alberto Gipponi

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Lorenzo Terenziani

Ai dolci

Alberto Gipponi

In sala

Alessandro Lollo

In cantina

Alessandro Lollo

Contatti

+390302523051

via Santa Croce, 1
25064 - Gussago (Brescia)
sito web
info@dinaristorante.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì e mercoledì
Ferie
variabili
Carte di credito
No Diners
Prezzo medio vino escluso
100 euro
Menu degustazione
60 (4 portate), 85 (6) e 105 (8) euro
Coperto
5 euro

Lo chef consiglia
Cà del Vent, via Stella 4, Cellatica (BS): eccellenza del territorio

+390302522363

Perché fermarsi
presto, per il nuovo menu che Gipponi dedicherà alla pasta
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it