Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Club del Doge del Gritti Palace

Venezia sta conoscendo una bella primavera gastronomica che diventa sempre più solida di stagione con stagione. Davvero importante questo perché la città è così unica al mondo, che uno si accontenterebbe di tre piatti ben eseguiti e un buon vino, senza fregature che nella serenissima sono sempre troppo. E' una destinazione dove, complice la sua natura, è difficile che uno la scelga come pura meta golosa. Prima viene sempre la storia, i canali e le calli, i palazzi e gli angoli nascosti, i musei e il camminare, poi il "dove ceniamo stasera?". E uno s'informa.

Lo sanno bene in uno degli alberghi più esclusivi sul Canal Grande in pratica davanti alla Chiesa della Salute, il Gritti Palace. Ristrutturato da cima a fondo circa un lustro fa, non è uno di quei luoghi dove entri con disinvoltura anche se il lusso non è pacchiano e inutilmente abbondante. E chi vi lavora ha un sorriso spontaneo e fa di tutto per evitare imbarazzi. C'è un motto: mai giudicare dai vestiti. Ricordano clienti importanti, di cultura e intelligenza, girare con scarpe bucate perché così sta loro bene.

Guai a non visitare la scuola di cucina, un ambiente inebriante. Poi il ristorante importante, il Club del Doge. Da qualche tempo ne è chef Daniele Turco che segue anche l'offerta normale, scandita dai classici italiani. Il meglio la sera: Tartare di scampi a mo' di cannolo di melograno, Spaghettoni di grano matt in estratto di vongole, l'intramontabile Risotto alla Hemingway con scampi, Pollo croccante e maionese all'aglio. Un classico il Soufflè con gelato alla vaniglia e...

Chef

Daniele Turco

Sous-chef

Danilo Albani, Franco Sanna e Mateo Panfilio

Ai dolci

Salvatore Gatullo

In sala

Enrico Ribon

In cantina

Sandro Chinellato

Contatti

+39 041 794611

Campo Santa Maria del Giglio
30124 - Venezia
clubdeldoge.com/it
restaurantclubdeldoge@luxurycollection.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Menu degustazione
180 euro
Antipasto
28 euro
Primo
27 euro
Secondo
41 euro
Dolce
22 euro
Coperto
12 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Trattoria Antiche Carampane, Rio Terà de le Carampane 1911, sestiere San Polo, Venezia, antichecarampane.com

+ 39.041.5240165

Perché fermarsi
per godere di una buona tavola e di un lusso reale e intelligente
Paolo Marchi
Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
twitter @oloapmarchi