Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Saur

Saur, come "sapore" in bergamasco. Già una dichiarazione d'intenti, nel nome scelto per il loro locale, aperto nell'agosto 2017, da Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio (ai fornelli) e Virginia Severgnini (in sala e cantina). Che sono giovani, giovanissimi - rispettivamente classi 1989, 1991 e 1994 - ma improntano lo stile del loro indirizzo goloso senza inseguire mode esterofile, piuttosto riannodando il filo del discorso col territorio e centrando, per prima cosa, un obiettivo, quello del gusto. Sono in questo senso figli delle loro esperienze lavorative, che hanno soprattutto le fattezze matronali di Valeria Piccini, la gran cuoca del Da Caino.

Aggiungiamoci pure un dato geografico-anagrafico: Sciortino è siciliano, Carusio piemontese, la Severgnini lombarda. Così i tre hanno frullato questo concentrato d'italianità, parte del loro dna, nella riproposizione aggiornata del modello originale di ristorazione che ci è proprio, ossia la trattoria di paese. Ovviamente in versione contemporanea, eccellente, "alta".

In una frazione contadina, in mezzo alle brume della pianura, tra orti e mucche, si sperimenta insomma quello che è un modello possibile per il mangiarbene diffuso del domani: menu brevissimo e che cambia quotidianamente in base a mercato e stagione, prezzo più che ragionevole (45 euro il percorso degustazione più ampio), buone bottiglie.

Tra i nostri assaggi, davvero memorabile la Lingua croccante, patata novella e senape: golosa, piena, dalla texture straordinaria, un gran piatto. E poi come non citare il Risotto e le erbe del nostro orto?

Chef

Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio

Ai dolci

Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio

In sala

Virginia Severgnini

In cantina

Virginia Severgnini

Contatti

+39 030 941149

via Filippo Turati, 8
25034 - Orzinuovi (Brescia) - frazione Barco
ristorantesaur.it
info@ristorantesaur.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
variabili
Menu degustazione
30 e 45 euro
Antipasto
12 euro
Primo
13 euro
Secondo
19 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Macelleria Mazza, via Consorzio Agrario 3, Chiari (Brescia), macelleriamazza.it

+39.030.711145

Perché fermarsi
per la Lingua croccante, patata novella e senape
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it