Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Seta del Mandarin Oriental

Non occorre attendere un’occasione speciale alcuna per varcare la soglia del Seta al Mandarin Oriental. Basterà, una sera a caso, avvertire l’impellente desiderio di celebrare la vita attraverso il gusto, attorno a una tavola che non delude mai.

Antro di eleganza e gentilezza anzitutto dell’animo umano e, poi, inevitabilmente dei piatti, che non sottraggono carattere alla materia per compiacere i più, ma seguono la logica dell’autenticità. Vige una linea netta che separa la bramosia di stupire, così fine a sé stessa, dall’arte del Seta di sedurre con la grande cucina italiana. Perché pur attingendo per tecnica dai manuali di Francia, e abilitando il palato al gaudio dell’umami orientale, la cucina raffinata e vera di Antonio Guida, con Federico Dell’Omarino e la nuova pasticceria di Marco Pinna resta meravigliosamente nostrana: integra, aromaticamente mediterranea, maestosa.

Fuggendo qualsiasi dissidio, nella contemplazione integrale del percorso figura quel Seta che ama percorrere sentieri sempre diversi, coesi verso un’unica meta: quindi, l’uso integrale dell’ingrediente - la buccia della melanzana in infusione con il tè nelle Conchiglie con aglio nero e tandori; l’alchimia audace del Royale all’aglio con latte di mandorla, tabacco, caffè e liquirizia, le poderose cacciagioni, la landa delle interiora di un Rognone di vitello con erbe e salsa al rafano.

La disinvoltura di osare perché, dicevamo, la destinazione è univoca e, di concerto alla flessuosa presenza della sala, armonizzata da Manuel Tempesta, tutto risplende: l’eccezionalità dell’esperienza, del potenziale umano.

Chef

Antonio Guida

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Federico Dell'Omarino

Ai dolci

Marco Pinna

In sala

Manuel Tempesta e Mauro Scialfa

In cantina

Andrea Loi

Contatti

+390287318897

via Monte di Pietà, 18
20121 - Milano
sito web
setarestaurant@mohg.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
1-10 gennaio e 8-28 agosto
Prezzo medio vino escluso
125 euro
Menu degustazione
190 (7 portate), 210 (7), 230 (9; disponibile per Chef's Table) e 280 (7) euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Exit Gastronomia Urbana, piazza Erculea 2, Milano

+390235999080

Perché fermarsi
per la nitida percezione dell'accoglienza. Per i sapori complessi, finemente rappresentati attraverso la sublimazione della materia che incrocia i sentieri dell'Altrove e della nostra Italia
Marialuisa Iannuzzi
Marialuisa Iannuzzi

classe 1991. Irpina. Si laurea in Lingue e poi in Studi Internazionali, ma segue il cuore e nella New Forest (Regno Unito) nasce il suo amore per l'hospitality. Quello per il cibo è acceso da sempre. Dopo aver curato l'accoglienza di Identità Golose Milano, oggi è narratrice di sapori per Identità Golose. Isa viaggia, assaggia. Tiene vive le sue sensazioni attraverso le parole.