Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Zanze XVI

Insegna storica, a due minuti da piazzale Roma, riaperta l'anno scorso dopo due anni di chiusura, trasformata da osteria tradizionale veneziana a contemporanea, da un'idea di Nicola Dinato, stella Michelin al Feva di Castelfranco Veneto, che ne aveva affidato il timone a Luca Tartaglia.

Un’osteria elegante e informale, una sala essenziale, tre menu degustazione: «Abbiamo cercato di unire i due volti di Venezia, la terra e il mare, più la terza via, il menu Anima, espressione della creatività dello chef», spiega Dinato. Materie prime locali, produttori fidati, della Laguna ma anche del trevigiano, si privilegia la stagionalità ma anche prodotti antichi e ricercati, in memoria della storia gastronomica di Venezia. Dopo un anno Zanze è ancora in una fase di rodaggio mentre l’avventura del bravo Tartaglia si è conclusa a novembre 2018. Ora a guidare la cucina c’è Marco Galtarossa, 29 anni, padovano di Camposampiero, giramondo della cucina, per 3 anni sous chef del Feva, e fresco reduce da un’esperienza al Noma di Copenaghen. 

Sfiziosa la formula del pranzo che all'inizio offriva a 25 euro due piatti a sorpresa ed era un po' condizionante, mentre adesso consente di scegliere fra 3 alternative per ciascuna delle due portate previste più un eventuale, goloso dessert con 5 euro in più, in un menu che cambia tutti i giorni. Novità delle ultime settimane l’arrivo di un nuovo barman - Manuel Spolaore - che, tutti i pomeriggi, dalle 17, propone i suoi cocktail abbinati a cicchetti della casa. Un'interessante, dinamica e talentuosa insegna da seguire con attenzione.

Chef

Marco Galtarossa

Sous-chef

Silvia Piccoli

In sala

Nicolò De Pol

In cantina

Saverio Inchingolo

Contatti

+39 041 715394

Santa Croce, 231
30135 - Venezia
zanze.it
info@zanze.it
PORTAMI L√Ć
Chiusura
sabato a pranzo e l'intero lunedì
Ferie
2 settimane variabili ad agosto
Carte di credito
no American Express
Antipasto
20 euro
Primo
15 euro
Secondo
25 euro
Dolce
10 euro

Lo chef consiglia
Ostaria Vecio Biavarol, Fondamenta dei Tolentini 225, Venezia

+ 39.041.5225615

Perché fermarsi
per capire che anche una trattoria storica può cambiare pelle, indossandone una attuale
Claudio De Min
Claudio De Min

veneziano, giornalista, una vita dedicata allo sport da inviato (e adesso da appassionato e tifoso), cura da dieci anni "Gusto", la pagina di enogastronomia del Gazzettino di Venezia.