Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Spagna

Can Dani

Storie di stelle al km 8.5 della caretera Principal de Formentera. Era la notte di San Lorenzo quando ci siamo seduti nel catartico patio di Can Dani. Dal soffitto di cielo i meteoriti a contatto con l'atmosfera rilasciavano fuochi di luce come i traccianti di una contraerea, come solo a Formentera succede. Casualità o segnale divino? Can Dani, inaspettatamente, un paio di anni fa era salito alle cronache per essere stato il primo ristorante de "las Pitiusas" (Ibiza & Formentera) a conquistare il galardon della Michelin. Poi, altrettanto imprevedibilmente, ci fu la notte del 25 novembre 2016: la rossa volta le spalle. "Pero yo sigo recto" ci diceva Dani Serra, l'ispirato e ambizioso chef che aveva avuto il coraggio di cambiare in corsa Ana Jiménez García, che l'aveva portato nell'olimpo, con Cristian Periscal.

Quella di Periscal è una cucina di radici e stagioni, che parte dalla difficile ricerca di prodotti locali e dalla volontà di far crescere piccoli produttori di ortaggi, formaggi, miele, fichi, embutidos, uova. Due menu, Esperienza e Radice, ben calibrati e a un prezzo ragionevole per l'isola, più una carta che integra alcuni piatti del menu con grandi classici come Bullit di astice e arroz a banda, Arroz de matanza, Uovo payese e coniglio.

Sono gusti ben marcati che sanno di Baleari quelli che vengono serviti nelle splendide ceramiche Girona Ellenica. Su tutti citiamo, per tecnica ed equilibrio, una sorprendente tempura di Maiale nero di Menorca con emulsione di fico secco dolce e fico fresco con aceto. Giorgia Gobbin e Chris Denhez, in sala, due pilastri.

Chef

Cristian Persical

Sous-chef

Pepe Corral

In sala

Giorgia Gobbin

In cantina

Christophe Denhez

Contatti

+34 63 88 57 602

Carretera de La Mola
7860 - Isola di Formentera - Sant Ferran de ses Roques
candaniformentera.com

PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì; aperto solo la sera
Ferie
variabili
Menu degustazione
65 e 79 euro
Antipasto
28 euro
Primo
26 euro
Secondo
35 euro
Dolce
12 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Kiosko 6.2, per sedersi di fronte al mare, ascoltare musica e ricordare a se stessi quanto è famosa l'isola. Desconectar y Disfrutar

+

Perché fermarsi
per Bietola e Capra, un dolce a base di remolacha, in due differenti sonsistenze, abbinato a gelato e formaggio di capra e per i ravioli di calamari al nero di seppia con sobresada
Stefano Zambon
Stefano Zambon

cresciuto a pane e Inter, eno-gastro-turista per lavoro e per passione. HR manager pentito, nel 2018 corona il suo sogno aprendo Maso Zambo, agri-lodge in Valsassina con "ristorante gastronomico di campagna"