Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Casa Ramen Super

Che identità splendida e singolare quella di Luca Catalfamo, cuoco milanese da sempre impallinato per la cucina giapponese. Non l’ha mai studiata tanto sui libri ma direttamente nei luoghi in cui si fa: chiedetegli quanti viaggi ha fatto in gioventù, da Tokyo a Fukuoka, a caccia del ramen perfetto. Quello che prepara nel locale attiguo di via Porro Lambertenghi su base tonkotsu (brodo di ossa di maiale) è già un cult in città.

Digerito quello, girate l’isolato e prendete posto - prenotando con qualche giorno d’anticipo - al Super, probabilmente il locale che somiglia più a un’izakaya – la “trattoria” più giapponese, traduciamo in modo improprio – dalle Alpi agli Iblei. Arredi mediamente spogli fanno da set a un pasto magnifico per due motivi: Catalfamo e i suoi ragazzi mettono grande attenzione ai gusti più che all’impiatto (sembra quasi incredibile nell’era di Instagram) e accentano con polso italiano le meraviglie del vocabolario commestibile giapponese.

Buonissimo il Roast di segale con melanzana glassata, sensazionale il Midollo arrosto al miso, micidiale il Dumpling di tofu, spinaci, spezie e olio piccante. Con prezzi che t’invogliano a provare tutta la carta, anche due volte, per chiamare eventualmente l’ambulanza, felici.

Chef

Luca Catalfamo

Sous-chef

Filippo Caldarella

Ai dolci

Fabio Stella

In sala

Michele Secco

In cantina

Lisa Piccolo

Contatti

+39 02 83529210

via Ugo Bassi, 26
20159 - Milano
casaramensuper.it
prenota@casaramensuper.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
1-31 agosto
Carte di credito
no American Express
Prezzo medio vino escluso
30 euro
Menu degustazione
28 euro

Lo chef consiglia
Berberè, via Selenico 21, Milano: per l'approccio moderno alla pizza

+39.02.36707820

Perché fermarsi
per il Midollo arrosto al miso e l'intelligente carta dei vini (poche etichette ma buone e ricarichi ridicoli)
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt