Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Liguria

Manuelina

Focaccia al formaggio di Recco vuol dire Manuelina: dal 1885 punto di riferimento per la riviera di Levante e non solo. 134 anni fa era “solo” un’osteria, qualche piatto e la focaccia di Recco, ora prodotto Igp, da sempre realizzata con formaggio fresco da latte ligure, olio evo, farina manitoba 00 e la “personale manipolazione” di chi sta in cucina, prima Manuelina, adesso lo chef Marco Pernati, in quella cucina dal 1990.

Ma è dal secondo Dopoguerra che l’osteria, orfana di Manuelina e di sua figlia Vittoria, torna a essere un punto di riferimento per la “Genova bene” dell’epoca e il jet set internazionale che passa le vacanze nella vicino Portofino. In quegli anni Manuelina si “sdoppia”: nasce il ristorante gastronomico, parallelo alla focacceria, ma con una spinta in più nella scelta dei piatti. Rimane l’uso di prodotti nostrani e il punto focale dei menu, che cambiano due, tre volte l’anno, è la stagionalità, ma si guarda alla tradizione con un occhio di modernità ed elaborazione.

Dagli anni ‘60 si trovano in carta i tipici pansotti alla salsa di noci e dagli anni ’80 il capponmagro, ricetta tipica ligure a base di pesce e verdure: non troppo presente nelle carte dei ristoranti liguri a causa della sua lunga e impegnativa preparazione, ha di base una galletta di pane, verdure, del pesce bianco e un crostaceo sopra il tutto. Dalla Manuelina si troverà la tipica galletta del marinaio imbevuta d’aceto, patate carote e fagiolini la quota verdura, aragosta o besugo e rossetti, a coronare il tutto un’ostrica o il classico scampo per dare il buon gusto di mare. La tradizione e la rivoluzione s’incontrano perfettamente.

Cesare Carbone, quarta generazione e nipote di Manuelina, dirige la sala del ristorante, mentre le due sorelle portano avanti l’hotel 4 stelle Manuelina La Villa, lo store dedicato ai prodotti enogastronomici, proprio affianco al ristorante, e il catering del ristorante.

Chef

Marco Pernati

Sous-chef

Cosimo Martino e Andrea Bavestrello

Ai dolci

Massimiliano Giovinazzo

In sala

Cesare Carbone e Bruno Righetto

In cantina

Emilio Antichi

Contatti

+39 0185 74128

via Roma, 296
16036 - Recco (Genova)
manuelina.it
manuelina@manuelina.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
7-25 gennaio
Menu degustazione
39 e 64 euro
Antipasto
14 euro
Primo
15 euro
Secondo
24 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro
Tavolo dello chef per 4 persone

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
la focacceria Manuelina, versione più semplice del ristorante, via Roma 296, Recco (Genova), manuelinafocacceria.it

+ 39.0185.74128

Perché fermarsi
ovviamente per la focaccia al formaggio tradizionale di Recco più buona che ci sia, ma anche per gli altri piatti, rivisti e rivisitati
Chiara Nicolini
Chiara Nicolini

Master in Food&Wine Communication, programmatrice ossessiva, si perde in un buon bicchiere di vino. Ligure di nascita, milanese d'adozione, lavora nel team di Identita Golose