Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Turchia

Neolokal

Neolokal è la dispensa di Turchia. Per capirci meglio: dovendo raccontare le scelte del suo chef e patron, Maksut Askar, tempo fa ho recuperato alcuni menu dei tanti pasti che mi sono goduto in quel ristorante, situato nel museo Salt Galata di Istanbul. Sono veri e propri bigini: libriccini dove ogni pagina è un piatto, e ogni piatto viene spiegato a partire dagli ingredienti utilizzati e che Askar è andato a scovare in ogni angolo del suo Paese: piselli neri dell'Egeo, palamita del Bosforo, polenta "mihlama" del Mar Nero, formaggio Tulum di Smirne...

Lo chef, insomma, non solo prepara bene da mangiare, ma fa cultura gastronomica, valorizzando i piccoli produttori con i quali è in contatto e fa rete, recuperando antiche ricette e tecniche per portarle nella modernità, traslati dalla sua sapienza in cucina: «Pensiamo che chi non preserva le proprie tradizioni, non abbia alcun futuro».

Attenzione, non un'operazione nostalgia. Al contrario, Askar è davvero contemporaneo, anzi come dice lui stesso timeless, "senza tempo", che vuol dire sapersi rinnovare per proseguire il cammino attuale e imparando dal passato. Nella sua versione dei boregi ("focaccia" di pasta fillo in genere ripiena di formaggio, carne macinata, spinaci...) fanno capolino anche i gamberi, ed è deliziosa; lo stesso dicasi per le dolmade (involtini di foglie di vita, tipici di tutta l'area ex-ottomana) con palamita, maionese di sgombro essiccato, uva acerba sottaceto, salsa e fiocchi di pelle di palamita.

Chef

Maksut Aşkar

Contatti

+902122440016

Arap Camii Mah. Bankalar Cd. 11/1 Karaköy
344201 - Istanbul - Beyoglu
sito web
info@neolokal.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì; aperto solo a cena
Ferie
variabili
Antipasto
58 lira turca
Secondo
100 lira turca
Dolce
41 lira turca

Perché fermarsi
per gustare tutto il buono della Turchia
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it