Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Emilia Romagna

Massimiliano Poggi

«Quel che c’è, quando c’è». È questo il mantra di Massimiliano Poggi. Una consapevolezza e una scelta che ricalca i ritmi della natura, senza forzare i tempi delle stagioni. Poggi è riuscito a costruirsi a Bologna un'identità forte, conservando le proprie solide radici. Ha delineato un percorso coerente e virtuoso, ha trovato la giusta chiave di volta stilistica, è diventato così punto di riferimento. E poi perché è molto bravo di suo, ai fornelli.

I piatti dimostrano talento e dalla sapienza. La complessità è sussurrata, esplode solo quando giunge al palato. Così, non spaventa. E il locale è pieno. Tra le specialità da non perdere ci sono i Tortellini in crema di parmigiano, il Germano alla brace con contorni che variano a seconda delle stagioni, il Fusillo e Medicina, con la cipolla che acquista tre consistenze, cioè crema, polvere e caramello.

Celebri piatti d'alta cucina acquistano vesti più sobrie ma non per questo dimesse. Esempio: Idea di un filetto alla Rossini (topinambur ripassato nella sua buccia arrostita, tartufi neri, salsa di fegatini di pollo con foie gras, e spinaci). Due i menu degustazione Campagna e sostanza di 5 portate e Quel che c’è quando c’è, 8 piatti che, come si può ben capire, seguono l’offerta del mercato e condensano la filosofia dello chef.

Chef

Massimiliano Poggi

Sous-chef

Marco Canelli

Ai dolci

Luca Candini

In sala

Elisa Paganelli

In cantina

Elisa Paganelli

Contatti

+39051704217

via Lame, 67
40013 - Trebbo di Reno (Bologna)
sito web
info@mpoggi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica; aperto solo la sera
Ferie
variabili in inverno e 2 settimane ad agosto
Prezzo medio vino escluso
50 euro
Menu degustazione
65 (5 portate) 80 (8) euro
Tavolo dello chef per 8 persone

Tavoli all'aperto

Perché fermarsi
per il Fusillo e Medicina, con la cipolla che acquista tre consistenze, in crema, in polvere e caramello.
Annalisa Cavaleri
Annalisa Cavaleri

giornalista professionista e professore di Antropologia del Cibo all’Università Iulm di Milano. Collabora con Fine Dining Lovers e altre testate del settore food. È stata nominata Chevalier de Champagne ed è stata per tre anni Responsabile della parte giornalistica food di Expo Milano 2015