Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Puglia

Bros

Quel che piace di Carlo Cracco non si perdona ai Bros. Ovvero le performance immersive nelle strategie di marketing. Le facce e i corpi desnudi prestate ai brand. L’esposizione mediatica da masterchef. Non gli si perdona lo status d’enfant prodige, prima cuochi di fama internazionale poi testimonial di se stessi, con tanto di claim: Be Bros che vale, come si dice?, a state of mind. Non si perdona il successo a questi ragazzini di periferia che si sentono Bros of the universe.

Ma il più irriducibile dei detrattori, non può negare onestamente che Floriano e Isa hanno trasformato Lecce nell’ombelico del gastro-mondo. Non riconoscerne la capacità di muoversi agevolmente nel menu bilingue, inglese e salentino stretto, dove campeggiano cucumarazzi, ricotta scante, tabaccu elevati al rango di una cucina alta, smagliante, universale, da bassa che era, relegata nel dimenticatoio di una dispensa andata, polverosa, inchiodata agli schemi della tradizione. Provare per credere.

Lo showbiz non ha opacizzato lo smalto di due cuochi lucenti, capaci di mirabilia in tre pennellate, come la Pasta aju, grassu rancidutu, piparussu maru. O il Timballo (ancora pasta) anatra, tartufo, erbe. Grandi classici restituiti a vita nuova, complessità semplificate di toni amari, acidi-rancidi eppure rotondi. E grandi dolci-non dolci. Come il magnifico Sorbetto di caprino raffreddato all’azoto liquido su carpaccio d’anguria. Roba da cuochi fatti e finiti, che ai fuochi sanno quello che fanno e sanno anche vendersi. Senza vendersi l’anima, men che meno il talento.

Chef

Floriano Pellegrino e Isabella Potì

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Victor Melendez

Ai dolci

Isabella Potì

In sala

Ruben Imenez

In cantina

Ruben Imenez

Contatti

+390832092601

via degli Acaja, 2
73100 - Lecce
pellegrinobrothers.it
welcome@brosrestaurant.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera, l'intero lunedì e l'intero martedì
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
150 euro
Menu degustazione
120 e 180 euro

Delivery / Take away disponibile

Lo chef consiglia
Semiserio, Via dei Mocenigo 21, Lecce: amici cari, un'aria di casa, dove ci rifugiamo per mangiare grandi e buoni classici

+3908321990266

Perché fermarsi
per una cucina divertente e futuribile. E per (riservato alle/ai groupies) la polaroid-ricordo con Floriano e Isa
Sonia Gioia
Sonia Gioia

cronista di professione, curiosa per costituzione, attitudine applicata al giornalismo d'inchiesta e alle cose di gusto. Scrive per Repubblica Sapori, Gambero Rosso e Dispensa 

Ricette dello chef

Foto Brambilla-Serrani
Floriano Pellegrino e Isabella Potì

Sangunazzu royal