Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Enrico Bartolini al Mudec

E' l'ammiraglia di un'armata invincibile, guidata dallo chef più stellato d'Italia. Enrico Bartolini, con l'edizione 2019 della Michelin, si è ritrovato infatti con 6 stelle per 5 ristoranti: l'unica insegna a sparigliare i conti, con le sue due, è proprio quella che ha sede a Milano all'interno del Mudec. Una volta attraversato il grande atrio, e raggiunto l'ultimo piano, si arriverà in un locale dall'eleganza tanto minimale quanto evidente. Non servono sfarzi, è più che sufficiente la perfetta la gestione degli spazi, che rassicura e rallegra, così come è impeccabile l'insonorizzazione, che fa pensare di essere soli nel ristorante, pur vedendo gli avventori ai tavoli a fianco. 

Poi ci pensa Bartolini: i suoi piatti partono sempre da una suggestione materica, concreta. I Gamberi di Porto Santo Spirito mezzi fritti, uno dei suoi classici, sono certamente un'idea gustosa e spiritosa, ma soprattutto hanno come primo obiettivo la valorizzazione di uno straordinario ingrediente. Così come le Animelle dorate in salsa all'italiana, tra le più buone mai assaggiate, o il Piccione arrosto e "bentornati" grissini bolliti: piatti che dimostrano una creatività sempre vivace da parte di chi li ha ideati, ma che mettono costantemente in primo piano l'ingrediente, non lo chef. 

Quando poi arriva al tavolo lo Spaghettone "trafilato oro" all'anguilla affumicata, la gioia di potersi gustare, senza altri pensieri, uno straordinario, sublime, piatto di pasta in un ristorante di questo lignaggio supera ogni alltra considerazione. Il servizio e la carta dei vini non tradiscono le aspettative.

Chef

Enrico Bartolini

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Remo Capitaneo

In sala

Sebastien Ferrara

In cantina

Sebastien Ferrara

Contatti

+39 02 84293701

PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
5-24 agosto
Menu degustazione
145 e 180 euro
Antipasto
55 euro
Primo
45 euro
Secondo
55 euro
Dolce
25 euro

Perché fermarsi
per gli splendidi amuse bouche con cui si apre ogni percorso e per la goduria sublime dello Spaghettone "trafilato oro" all'anguilla affumicata
Niccolò Vecchia
Niccolò Vecchia

Giornalista milanese nato nel 1976, a 8 anni gli hanno regalato un disco di Springsteen e non si è più ripreso. Musica e gastronomia sono le sue passioni. Autore e conduttore di Radio Popolare dal 1997, dal 2014 nella redazione di Identità Golose - twitter @niccolovecchia

Guida 2019 - Divine Creazioni