Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

La Cascina dei Sapori

I dieci anni del La Cascina dei Sapori, celebrati nel 2017, danno l'idea di quanto Antonio Pappalardo sia stato e sia tuttora precoce: classe 1988, all'epoca in cui tirò su le serrande per la prima volta aveva 19 anni. Ora che va sulla trenina e oltre, ha consolidato la propria insegna e la propria fama. Il suo locale è entrato da tempo nel novero di quelli di riferimento per quanto riguarda la pizza contemporanea; ci è riuscito lasciando quasi subito il sentiero tranquillo della classicità campana cui sembrava destinato, è pur sempre nato a Castellammare di Stabia, per quanto da sempre di stanza nel Bresciano…. 

Lo abbiamo intervistato, tempo fa. Avevamo scritto: "È uno di quei personaggi in bilico tra la spontanea umiltà di chi lavora tanto e il giusto orgoglio di chi sa di avere intuizioni brillanti". Come quella di base: «A voler stare sul quel tipo di mercato (delle pizzerie classiche, ndr), l’unica strada sarebbe stata quella di abbassare i prezzi: ma come preservare allora una pur discreta materia prima? Così, invece di tirare a campare, dopo tre anni scelsi di rischiare».

Rischio assennato e coronato da consensi di critica e successo di pubblico. D'altra parte, Pappalardo ha negli anni affinato la propria offerta. Oggi propone le pizze da degustazione, alla Padoan per intenderci, tagliate a spicchi; le pizze al piatto, tonde, sottili al centro e con cornicione ben pronunciato, più simili all'originale partenopeo; quelle in teglia alla romana, croccanti, ad alta idratazione; persino una limited edition, con farina di farro Monococco. La crescita prosegue...

Chef

Antonio Pappalardo

Sous-chef

Matteo Attianese

Ai dolci

Matteo Attianese

In sala

Christian Andreoli

In cantina

Alessandro Hoch

Contatti

+39 030 2593557

via Almici, 1
25086 - Rezzato (Brescia)
lacascinadeisapori.it
info@lacascinadeisapori.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
25 euro
Menu degustazione
30 euro

Lo chef consiglia
Riserva del Grande, via Paganora 6A, Brescia: un cocktail bar per il fine serata

+39.331.5489365

Perché fermarsi
per la Secreto Iberico con fiordilatte, cavolo cappuccio e pera
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it