Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora! Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza. Library zlibrary project Mosbet
Top 10 best online casino sites from Outlookindia OLX88 Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning
Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Lombardia

Il Luogo Aimo e Nadia

RelatoreChef’s table

La vita incomincia a sessant'anni e il Luogo non è mai stato così in forma. Alessandro Negrini, valtellinese, e Fabio Pisani, pugliese, sono la coppia di fatto della cucina italiana, un sodalizio talmente stabile che alle volte ti aspetti sentirli parlare come Qui e Quo, una parola per uno. Strano destino il loro, eppure bellissimo: prendere il testimone da un'altra coppia, Aimo e Nadia Moroni, dando continuità al locale fine dining di più lungo corso sulla scena meneghina con Stefania, la figlia di A&N, la front woman che oblitera la credibilità del progetto.

Lavorare in due in questo caso equivale a raddoppiare le idee e dimezzare il narcisismo insito nella cheffiturdine contemporanea. Ogni cena al Luogo è un catalogo di meraviglie costruito senza far ricorso a gesti eclatanti. Il menu che più riassume la filosofia del Luogo è l'enciclopedico Territori: alice di Camogli, cardo gobbo di Nizza Monferrato, noci del Bleggio, lenticchie del Vulture, zafferano di San Gavino, c'è tutta l'Italia trattata con cura e rispetto. Un altro menu, l'Orto, declina lo spirito vegetale del tempo senza fare nemmeno un passo indietro sul piano del puro godimento. Prova ne sia la Minestra di orzo, ortaggi di stagione e legumi ai fiori di finocchio selvatico che cita la celebre Zuppa etrusca. Infine un percorso stagionale che in autunno riserva pepite come l'Insalata di seppie allievi di Monopoli con cima di rapa, stoccafisso e misticanza del Monte Barro.

Servizio inappuntabile curato da Nicola Dell'Agnolo, cantina con mille sorprese.

Chef

Alessandro Negrini e Fabio Pisani

Sous-chef

Alessandro Pinton

Ai dolci

Domenico Peragine

In sala

Nicola Dell'Agnolo

In cantina

Alberto Piras

Contatti

+3902416886

via Montecuccoli, 6
20147 - Milano
sito web
info@aimoenadia.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica; aperto solo a cena
Ferie
Natale e ad agosto
Prezzo medio vino escluso
240 euro
Menu degustazione
220 (8 portate), 240 (10) e 280 (11) euro
Tavolo dello chef per 10 persone

Lo chef consiglia
BistRò Aimo e Nadia, via Matteo Bandello, 14 Milano

+390248026205

Perché fermarsi
perché è certamente uno dei ristoranti più italiani d'Italia, nella convincente scelta di esplorare tutte le anime di una cucina nazionale mai pienamente codificata
Andrea Cuomo
Andrea Cuomo

romano di stanza a Milano, sommelier e giornalista del quotidiano Il Giornale, racconta da anni i sapori delle città in cui vive

Guida IG2023 - Conterraneum