Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Al Mercato

Al Mercato "ha acquistato persino fascino e interesse, oggi che allo stile fusion-speziato (d'un tempo, ndr) che guardava un po’ a Oriente e un po’ all’America, e a volte spiazzava con scelte marcatamente border line, ha affiancato una nuova-vecchia tendenza che qualcuno potrebbe definire rassicurante, ma che è invece risulta precisamente di (più) evidente raffinatezza e armonia. Un passo indietro per farne tre avanti". Non per autocitarsi: ma nel 2015 individuavamo un trend, nello stile di Eugenio Roncoroni, che nel frattempo si è consolidato. Di più: si è dimostrato capace di anticipare quello che sarebbe stato, ossia un generale ripensamento nel mondo dell'alta cucina, come se l'avanguardia, oggi più che mai (e dunque Roncoroni prima di tanti altri), fosse anche nella riscoperta di una certa classicità, di una struttura più solida.

Così l'ex scavezzacollo del fusion spinto, della sperimentazione gustativa estrema, ha trovato il nuovo equilibrio. «Non sono mai stato così sereno», ci ha raccontato qualche sera fa. E serene sono dunque anche le sue realizzazioni. Persino la sala - il solito scrigno di 5 appetiti tavoli - è tranquilla, ora che il magnetico Giacomo Gironi ha lasciato per nuovi lidi ed è arrivato al suo posto l'affabile Leonardo Scarlatella.

Dai fornelli arrivano piatti magnifici. L'anatra, lasciata sotto sale per 15 giorni, viene scottata e accompagnata dal paté dei suoi fegatini ed enoki bruciati; il muso di maiale, bollito per 5 ore, finisce in padella, poi rapa di Caprauna, cicorino e vinaigrette all'aneto... Ah: la panificazione maison è eccezionale.

 

 Brambilla-Serrani

Chef

Eugenio Roncoroni

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Francesca Lecchi

In sala

Leonardo Scarlatella

In cantina

Leonardo Scarlatella

Contatti

+39 02 87237167

via Sant'Eufemia, 16
20122 - Milano
al-mercato.it
info@al-mercato.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
50 euro
Menu degustazione
50, 75 e 100 euro

Lo chef consiglia
Yoshinobu, via Giuseppe Parini 7, Milano, ristoranteyoshi.com

+39.02.36591742

Perché fermarsi
per le spettacolari e deliziose Cervella di vitello fondenti, ricci di mare, tonkotsu e cipollotto
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it