Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Emilia Romagna

Nido del Picchio

La cucina di Daniele Repetti è profondamente emiliana e, consapevole di essere talvolta in controtendenza, sposa la tradizione tout court, un valore imprescindibile che si assapora in ogni suo piatto. Ma se da solide basi si parte, il percorso è in continua evoluzione: "ricerco eleganze ed equilibrio, una continua ricerca che spesso mi porta a cambiare i piatti in corso d'opera" rivela. "Non amo le cucine che sono esercizi di stile, anche se amo l'estetica del piatto, ma voglio che i miei ospiti riconoscano sia visivamente che al palato gli ingredienti che portano alla bocca".

Pochi ingredienti nel piatto, sapori ben definiti, di grande soddisfazione ma nulla di scontato. Meritano il viaggio i 12 assaggi di crudo del menu degustazione ma Repetti quest'anno ha colto la sfida e gioca con numerosi piatti vegani. Scherza con la tradizione e la capovolge, trasformando il sugo in farcia come per gli Gnocchi di patate farciti al pesto con gel di pomodorini essiccati o per i Fagottini di pollo alla cacciatora, crema cacio e pepe e acquerelli d'ortaggi.

Lo chef ha puntato molto sul pane: "E' fondamentale dare valore o qualcosa che spesso viene dato per scontato ma è simbolo della nostra tradizione" ecco quindi il trionfo del lievito madre con panini all'olio e sesamo, la caciotta semi integrale, la focaccia appena sfornata, sfoglie e grissini presentati su sei diversi tipi di legno.

Chef

Daniele Repetti

Ai dolci

Daniele Repetti

In sala

Luca Giovannini

In cantina

Lucy Frances Cornwell

Contatti

+39 0523 850909

viale Patrioti, 6
29013 - Carpaneto Piacentino (Piacenza)
ristorantenidodelpicchio.it
info@ristorantenidodelpicchio.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì; a pranzo aperto solo domenica e festivi
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
65 e 90 euro
Antipasto
20 euro
Primo
16 euro
Secondo
26 euro
Dolce
18 euro

Lo chef consiglia
Mille Sfoglie, piazza S. Carlo 12, Castell'Arquato (Piacenza)

+ 39.0523.803289

Perché fermarsi
per una cucina che respira di Emilia ma alla maniera di Daniele Repetti
Camilla Rocca
Camilla Rocca

 

mentre studiava Economia a Verona, passava gli appunti ai compagni, imprenditori vinicoli della Valpolicella: da lì l'amore per il buon cibo e il bere bene. Collabora con Food24 ,Style, Ansa, Class, Il Giornale