Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora! Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza. Library zlibrary project Mosbet
Top 10 best online casino sites from Outlookindia OLX88 Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning
Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Piemonte

Villa Crespi

Relatore

Villa Crespi è sempre un’emozione forte. È come un sogno che si rigenera, forte di un’organizzazione basata su un solo mantra: l’accoglienza totale. E' arrivata anche la terza stella Michelin, a coronamento di un percorso in cui lo chef Antonino Cannavacciuolo ha saputo alzare il livello senza venir meno alla sua filosofia. C’è sempre quell’inconfondibile matrice di gusto che firma la cucina di Antonino, miscelando Campania, Piemonte e Francia, con l’obiettivo del gusto totale, pur avendo alleggerito le preparazioni. 

Qui la fretta non esiste e l’invito è di godersi ogni angolo di questo luogo magico: il luminosissimo bar, le sale e la veranda, il tour in cucina (posta al piano interrato), il giardino e, per chi vorrà, l’hotel. Sala e cucina dialogano come in poche altre realtà, con il maître-metronomo Massimo Raugi che detta i ritmi della partita, che si gioca con ben 50 coperti circa per servizio. Alcune preparazioni sono finite al tavolo, mentre altre portano in tavola ingredienti non così comuni (rane, lumache), per passare ai classici dello chef (Scampi alla pizzaiola, Linguine con salsa al pane di segale, Triglia e provola affumicata) e ai piatti nuovi (Animella alla boscaiola, Plin di anatra, Anguilla agli agrumi). I dolci sono capolavori e ognuno ha una storia dietro, compresa la piccola pasticceria.

Una delicatezza finale: Antonino Cannavacciuolo saluta tutti gli ospiti solo alla fine, per non disturbare quelli che non sono solo semplici pranzi o cene, ma vere e proprie esperienze di gusto, che lasciano sempre un segno indelebile.

 

Chef

Antonino Cannavacciuolo

Sous-chef

Simone Corbo e Andrea Romano

Ai dolci

Federico Pascale

In sala

Massimo Raugi e Alessia Chignoli

In cantina

Massimo Raugi e Manjit Kaur

Contatti

+390322911902

via Fava, 18
28016 - Orta San Giulio (Novara)
sito web
ristorante@villacrespi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì
Ferie
variabili a gennaio
Menu degustazione
260 (5 portate) e 290 (6) euro
Antipasto
70 euro
Primo
70 euro
Secondo
80 euro
Dolce
30 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Laqua by the Lake, via Legro 33, Pettenasco (Novara): per provare una nuova esperienza di hotellerie e ristorazione targata Cannavacciuolo

+390323212121

Perché fermarsi
per provare l'inconfondibile stile Cannavacciuolo, da dove è partito tutto: piatti coinvolgenti e di gusto, conditi da una bellezza dei luoghi unica e da un servizio altrettanto preciso e caloroso
Luca Farina
Luca Farina

piacentino, classe 1988, ingegnere&ferroviere. Mosso da una curiosità gastronomica continua, ama definirsi “cultore delle cose buone”, essendo cresciuto in una famiglia dove si faceva tutto “in casa”. Crede fermamente nella buona tavola come creatrice di legami, ricordi ed emozioni vive. Instagram @lucafarina88