Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Friuli Venezia Giulia

L'Argine

Chi scrive venne folgorato da Antonia Klugmann nel 2013, lei lavorava al Venissa, ristorante dei Bisol sull'isola di Mazzorbo, in Laguna. Vi assaggiammo un meraviglioso Fiore della zucchina affumicato e la nostra senape e ne rimanemmo letteramente incantati: quanta grazia, quanta eleganza, quanta perfezione in una proposta gastronomica all'apparenza così minimale. Non c'era alcun dubbio: la chef possedeva una mano fatata.

L'avrebbe confermato, negli anni a seguire. Dimostrando in più tutta l'intelligenza e consapevolezza che l'hanno condotta prima a ideare, poi a realizzare il suo eremo a Dolegna del Collio, L'Argine, in un luogo che sembra aver vissuto il tempo con pragmatico disinteresse: qui c’erano gli austriaci e là ci sono gli sloveni, qui era una polveriera della Grande Guerra e là il confine. Una frontiera nella storia e dunque oltre la storia, dove la fusione di elementi culturali non è scelta ma adesione alle radici stesse del territorio. E dove dunque Antonia può dispiegare senza alcun vincolo, captandone anzi le suggestioni in piena libertà creativa, la propria arte. Che è innanzitutto quella di restituire un'anima, a tavola, all'elemento vegetale che era vivo poche ore prima - vedi alla mattina la chef china in cerca di germogli ed erbe fresche, tra la natura attorno al ristorante - e torna a parlare al tavolo.

Ti racconta storie fascinose, al palato: Testa di calamaro, castagna e crescione;  Millefoglie di zucchine fritta, tapioca, aglio, olio, peperoncinoRavioli alle mandorle, cotogna e cicoria dal nostro ortoLumache brasate, frittata alle erbe e maionese...

 Brambilla-Serrani

Chef

Antonia Klugmann

Vai alla scheda dello chef

In sala

Romano De Feo

In cantina

Romano De Feo

Contatti

+39 0481 1999882

località Vencò, 15
34070 - Dolegna del Collio (Gorizia)
largineavenco.it
info@largineavenco.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì a pranzo, l'intero martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
70, 80 e 110 euro
Antipasto
24 euro
Primo
24 euro
Secondo
30 euro
Dolce
12 euro
Coperto
5 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
ristorante Sale e Pepe, via Capoluogo 19, località Stregna (Udine): cucina tipica del territorio, di qualità

+ 39.0432.724118

Perché fermarsi
perché il tocco soave della chef già la colloca nell'Olimpo della cucina italiana
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it