Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Lazzaro 1915

Eccolo qui Piegiorgio Siviero con il suo ristorante sempre in evoluzione, da quando due generazioni fa ci si fermava a far risposare i cavalli o si accoglievano gli operai del vecchio zuccherificio di fronte. Da Ducasse fino ad Aimo e Nadia, Piergiorgio ha saputo crearsi una sua originalità e autorevolezza, affidando ai restauri dell'edificio la capacità di essere un locale accattivante per i tempi odierni.

Senza mai fermarsi: ecco allora sempre più urgente anche la modernizzazione dell'albergo, ma le aspettative future più importanti guardano lontano, per avvicinarsi a qualche grande città vicina, come Padova e magari Venezia, progetti che affiancherebbero la casa madre. Anche in cucina si colgono i fermenti di un'attività sempre vivace, come il viaggiare che resta il grande hobby dello chef, con particolare attenzione per il Grande Nord. Investire sul territorio è fondamentale, tessere rapporti continui e privilegiati con i produttori locali è essenziale: l'oca, la gallina di Polverara, il meglio del mercato ittico della laguna veneta. E poi una nuova attenzione per il Sudamerica, con i suoi timbri, gusti, derivazioni, che sta aprendo nuovi percorsi.

Bello il menu a pranzo denominato 25*25 (25 euro in 25 minuti, tranne la domenica), mentre tra i piatti meritano l'attuale attenzione soprattutto la "bri-OCHE", sfogliata al burro con demi glace d’oca e ciliegie semicandite al pepe di Kuching e il Carnaroli con acqua di melanzana bruciata, triglia di scoglio, mandorla e kumquat. In sala la sorella Daniela, sempre puntuale e di impeccabile cortesia.

Chef

Piergiorgio Siviero

Ai dolci

Diletta Zenna

In sala

Daniela Siviero

In cantina

Daniela Siviero

Contatti

+39 049 9775072

via Roma, 351
35029 - Pontelongo (Padova)
lazzaro1915.it
ristorante@lazzaro1915.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì e mercoledì
Ferie
una settimana variabile a gennaio, 2 ad agosto
Carte di credito
No diners
Menu degustazione
50, 75 e 100 euro
Antipasto
20 euro
Primo
20 euro
Secondo
30 euro
Dolce
15 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Il Punto della bice, Via Pighin 20, Rovigo: vini naturali e alimenti da merenda

+393914020234

Perché fermarsi
per scoprire la valorizzazione dei prodotti della laguna e, nelle stagioni più fredde, gli animali di bassa corte, in particolare l'oca
Adriano De Grandis
Adriano De Grandis

critico cinematografico, è stato anche giornalista sportivo per oltre 20 anni, con voglie cantautorali, passione gastronomica e viaggiatore curioso del mondo