Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Puglia

Già Sotto l'Arco

Basta salire la ripida scalinata per respirare quell’aria ovattata propria delle antiche dimore. Un antico palazzo è divenuto sede di un raffinato ristorante, Già Sotto L’Arco dagli arredi importanti, tirati a lucido, ma dalla presenza discreta, smorzata anche dal bianco delle mura. Fuori, sul balconcino che guarda la piazza, un romantico tavolo per due. Ad accoglierci Teodosio Buongiorno che con la figlia Antonella segue la sala.

Qui nulla è fuori posto, elegante la tavola e l’atmosfera è rilassante mentre si attende di gustare i piatti di Teresa Galeone. Non avrebbe voluto trascorrere la vita ai fornelli, ha cercato altre strade con Teodosio, ma alla fine, pur non volendo si è ritrovata cuoca per caso a seguire l’antica trattoria di famiglia, Sotto L’Arco. Ha studiato, tantissimo per diventare ciò che è, ci ha messo impegno, studio, sacrificio e tanto lavoro. Oggi, più rilassata, si gode i risultati raggiunti e si appassiona finalmente nel creare nuovi piatti, le basta poco.

Conosce bene le materie prime e ha padronanza delle tecniche di cottura. Mente brillante e mano fine, dal tocco geniale. Ha elevato la cucina tradizionale partendo dai piatti della nonna, alleggerendola come nei Bucatini in infusione di finocchietto, ricotta e salsa di pomodoro acerbo, un tuffo nella memoria e un must del menu à la carte. Spazia nella cucina dei classici italiani, dalla Guancia brasata al risotto, abbinandoli sempre con i prodotti locali e proponendoli con il suo stile, contemporaneo, elegante ed etico. Attenta agli sprechi in cucina e a offrire un cibo il più naturale possibile.

Chef

Teresa Galeone

Sous-chef

Giovanni Fiorellino

Ai dolci

Teresa Galeone

In sala

Antonella Buongiorno

In cantina

Teodosio Buongiorno

Contatti

+390831996286

corso Vittorio Emanuele, 71
72012 - Carovigno (Brindisi)
giasottolarco.it
info@giasottolarco.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
variabili a novembre e gennaio
Menu degustazione
65, 85 e 100 euro
Antipasto
20 euro
Primo
22 euro
Secondo
30 euro
Dolce
13 euro
Coperto
5 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Chechele, corso Vittorio Emanuele 66, Carovigno (Brindisi): per uno street food di qualità e un aperitivo con fritturine e panini con il pesce

+390831363805

Perché fermarsi
per le esplosioni di gusto delle piccole porzioni di una selezione di piatti, come le Capesante su crema di latte di mandorla con maionese al mango e pesca e cialdine di pane al sesamo nero
Pierpaolo Sammartino
Pierpaolo Sammartino

giornalista freelance. Scrive di Puglia, viaggi e cibo, quello buono. Cacciatore di novità, collabora a Con Gusto di Repubblica Bari, Dove