Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Spagna

Mugaritz

Celebra vent'anni questa famosa insegna. Eppur non sembra. Mugaritz mantiene inalterato il suo stile fresco, giovane e avanguardista mentre Andoni Aduriz continua a essere l’enfant terrible della gastronomia spagnola, spingendo le frontiere del gusto ogni oltre limite. Non solo. Da quest’anno l’universo culinario concettuale di Aduriz si lascia travolgere totalmente dall’amore ludico per il mondo liquido di Guillermo Cruz, l’oramai celebre sommelier.

“Solido & liquido” hanno lo stesso protagonismo tanto che spesso il vino diventa ingrediente di un piatto o il piatto ingrediente del vino a seconda della storia che li unisce. Il menu è un alternarsi di bocconi spiazzanti e bevute indimenticabili uniti indissolubilmente da un vincolo storico o culturale. Come ad esempio: i 5 assaggi di 5 diverse decadi di Chateau d’Yquem abbinati al caviale di storione ricoperto da un velo di cagliostro; oppure il Merluzzo servito con tre diversi tipi di sake, omaggio al tanto amato impero del Sol Levante; o ancora la Cipolla apparentemente cotta, in realtà iniettata di pectinasa, servita con un vecchissimo Palo Cortado; o lo Chartreuse del 1950 che accompagna una meringa ricoperta dai petali di fiori ed dalle erbe usate dai monaci certosini nella storica elaborazione di questo stesso liquore.

Un menu composto da oltre 25 assaggi per ricordare che la felicità è anche «Bere e mangiare un istante del passato per poter guardare al futuro».

 Brambilla-Serrani

Chef

Andoni Luis Aduriz

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

María Fernanda Barriga e Miquel Sardá

In sala

Guillermo Cruz

In cantina

Guillermo Cruz

Contatti

+34 943 522455

Aldura Aldea, 20
20100 - Errenteria - Gipuzkoa
mugaritz.com
info@mugaritz.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì, martedì a pranzo e domenica sera
Ferie
10 dicembre-9 aprile
Menu degustazione
220 euro

Lo chef consiglia
Bodegón Alejandro, Calle de Fermín Calbetón 4, 20003 San Sebastián: taverna tradizionale con attenta selezione della materia prima

+ 34.943.427158

Perché fermarsi
per lo straordinario abbinamento tra cibo e vino
Carlotta Casciola
Carlotta Casciola

umbra di nascita, spagnola di adozione, giramondo per vocazione. Laureata in Economia, dal 2003 si occupa di turismo, vino e gastronomia per Alacarta
Twitter @alacarta