Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Perù

Central

Al centro della complessa galassia di progetti che ruotano attorno a Virgilio Martinez – l’associazione che lavora sulla biodiversità peruviana Mater Iniciativa, il ristorante MIL sopra Cuzco, l’imminente locale in Amazzonia, Kjolle, condotto da sua moglie Pia Leon – sta, appunto, il Central. Da quanto s’è trasferito dal quartiere Miraflores a quello di Barranco – il più in ascesa, quello in piena gentrificazione – Central è diventato ancora più bello, ancora più nitido, ancora più elegante, ancora più preciso: una grande sala sulla quale affacciano i cristalli della cucina, colori, legni, pietra, tessuti che richiamano la terra, le radici.

Entri ed ecco quello che offrono gli ecosistemi peruviani esposto su dei tavoli: siano fagioli o mais, patate o quinoa, peperoncini o pesci, spezie o semi, secondo la stagione. Quindi, se è la prima volta, è obbligatorio il menu che riassume la missione di Martinez di ridare identità e orgoglio alla cultura gastronomica e attraverso quella alle comunità di produttori peruviane: Alturas Mater.

Alturas è composto da 16 corse che salgono e scendono per i grandi dislivelli del Paese: dai meno dieci metri di Red Rocks, a base di percebes e cannolicchi, fino ai 4350 di Extreme Altitudes con kculli kiwichas e choclo corn, passando per il più suggestivo dei piatti, pelle di piranha servita sulle teste dentute dei pesci. Ma da Alturas Central va sempre avanti, grazie alle idee di Pia e alla ricerca di Virgilio nei diversi ecosistemi, dalle Ande al mare alla foresta: il Perù è grande, i suoi ingredienti innumerevoli, le possibilità infinite.

 Brambilla-Serrani

Chef

Virgilio Martínez

Vai alla scheda dello chef

In sala

Valentino Galán

Contatti

+5112416721

avenida Pedro de Osma, 301
15063 - Lima - Barranco
centralrestaurante.com.pe
reservas@centralrestaurante.com.pe
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
18 dicembre-2 gennaio
Menu degustazione
592, 568 Sol

Lo chef consiglia
Kjolle, avenida Pedro de Osma 301, Barranco 15063, Perù

+5112428575

Perché fermarsi
per una delle esperienze più interessanti del pianeta. E per la visione del mondo (non solo gastronomico) di Virgilio Martinez
Luca Iaccarino
Luca Iaccarino

viaggia e mangia per Lonely Planet, Osterie d'Italia, Repubblica e la collana I Cento (EDT). Ha scritto "Dire Fare Mangiare" (ADD), "Cibo di strada" (Mondadori), "Il Gusto delle piccole cose" (Mondadori Electa) e “Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Torino”, ama andar per trattorie e ristoranti di blasone portandosi dietro una moglie riottosa e due figli onnivori