Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Australia

Attica

Ripponlea, sud-est Melbourne, è un insieme di culture e genti che hanno preso qui casa: dagli immigrati post-bellici vecchia maniera alla comunità di ebrei ultra-ortodossi. È anche il sito della storica tenuta di Rippon Lea, una residenza del diciannovesimo secolo su un terreno sconnesso punteggiato da ponti e laghetti, gazebi e giardini. Tra questi, ci sono delle estese aiuole sopraelevate e i frutteti di famiglia che riforniscono una buona parte del menu di Attica – il ristorante apparentemente piccolo e modesto dietro l’angolo, presenza fissa nella World's 50Best (nella classifica 2018 è al numero 20).

Ben Shewry è uno chef originale al 100%: sempre creativo, sempre pronto a farsi domande, a raccontare storie attraverso i piatti e a trasferire una parte importante delle sue emozioni al commensale. Mangiare qui assume un valore intimo e personale, sorprendente e intrigante ma non senza humor o leggerezza.

Tra le versioni recenti dei “classici” australiani di Shewry, c’è lo Smashed Avo (avocado) on Toast, la Torta Vegemite di Gazza (vegemite è l’umami australiano), il Jumbuck (agnello) con olio di fiore di cera e quercia del deserto e persino una Cuppa Tea (tazza di te) con Mint Slice, un noto biscotto commerciale australiano, simile a un grisbi, ma ricoperto di cioccolato e ripieno di crema alla menta. I riferimenti culturali potranno magari sembrare oscuri ma sono sempre autentici sapori di Australia.

Chef

Ben Shewry

In sala

Kevin McSteen

In cantina

Jane Lopes

Contatti

+61 03 95300111

74, Glen Eira road
3185 - Melbourne - Ripponlea
attica.com.au
meet@attica.com.au
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
24 dicembre-15 gennaio
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
295 dollari australiani

Lo chef consiglia
Kalimera Souvlaki Art, 41 Chester street, Oakleigh: lo chef adora il souvlaki di maiale e il suo aroma di origano greco

+61.03.99393912

Perché fermarsi
perché Ben Shewry è uno dei cuochi più originali del Paese e mostra grande rispetto per tutte le culture che hanno costruito l'identità australiana
Identità Golose
Identità Golose

articolo a cura degli autori Identità Golose