Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

L'Arcangelo

Lui ama chiamarla "la sua bottega". Noi forse preferiamo parlare di casa. Si, proprio così. È un termine usato e abusato ma non ci vengono altre definizioni per dire che qui si sta come a casa. E, fortunatamente, si mangia alla grande. Arcangelo Dandini accoglie come un vero oste, in un ambiente a metà tra bistrot parigino e ristorante classico italiano. Intimo quanto basta, caldo e avvolgente, con un servizio misurato, offre sia la possibilità di sedersi al bancone (pochi posti che riescono a farci vivere di tutta l'atmosfera del locale) o di accomodarsi nei tavoli che possono ospitare meno di una quarantina di persone.

La cucina si ispira a quella romana e laziale, realizzata a regola d'arte, tanto da renderla elegante e di sostanza allo stesso tempo. L'innovazione qui passa per le materie prime di ottimo livello, gli accostamenti riuscitissimi, i ricordi d'infanzia dello chef traslati in piatti che comunicano storia e cultura del territorio. Le polpette di lesso ci riconciliano col mondo, l'amatriciana non manca ma vengono usati gli gnocchi di patate, il carciofo alla romana è una meraviglia. E cosa dire delle animelle? Provatele! 

Ma c'è spazio anche per le gite fuori porta ed ecco che si va incontro a piatti come la carne cruda all'albese o si oltrepassa il confine e si gode difronte a una magistrale scaloppa di foie gras. Il bere di certo non manca e la cantina è all'altezza dell'offerta. Si parte dal Lazio e si viaggia per tutta Italia, andando anche qui oltreconfine. Ma rimanendo sempre a casa nostra.

 Brambilla-Serrani

Chef

Arcangelo Dandini

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Gosh Mahesh

In sala

Fabrizio Dandini

In cantina

Stefania Sanmartino

Contatti

+39 06 3210992

via Giuseppe Gioacchino Belli, 59/61
00193 - Roma
larcangelo.com
ristorantelarcangelo@virgilio.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e sabato a pranzo
Ferie
variabili in agosto
Menu degustazione
60 euro
Antipasto
16 euro
Primo
15 euro
Secondo
26 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Colbert a Villa Medici, viale Trinità dei Monti 1, Roma

+39.0331.1230260

Perché fermarsi
per un'atmosfera da bistrot parigino in cui assaporare i piatti della tradizione regionale eseguiti a regola d'arte
Giuseppe Carrus
Giuseppe Carrus

Sardo per passione, vino e birra di qualità sono il segreto della sua giovinezza. Lavora dal 2005 al Gambero Rosso e nella vita si divide volentieri tra la penna e il bicchiere

Ricette dello chef

foto Federica Tafuro
Arcangelo Dandini

Pollo alla romana