Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Trentino Alto Adige

St. Hubertus del Rosa Alpina

I briefing con i contadini. La programmazione agricola. La scouting continuo della brigata. Poi il convegno internazionale, Care’s. La rete di cuochi, esperti, visionari, estesa ormai ai cinque continenti. L’intuizione di Cook The Mountain che fa scuola. Quassù, all’estrema periferia del Paese/paese, forse il più moderno ristorante d’Italia, pulsa interconnesso. Più sui segnali di fumo della dispensa-affumicatoio, che sui bit della rete. Invero.

Un continuo fermento: produrre, trasformare, conservare nei mesi buoni, ciò che servirà in quelli magri. Nel lungo inverno dell’Alta Montagna. Strano davvero. Circondati dai velluti e gli agi. I nobili legni dell’Hotel Rosa Alpina. La clientela internazionale. E ora, con l’ingresso in società del gruppo Aman, tutti a chiedersi: che sarà? Intanto il giocattolo gira.

Norbert Niederkofler, saldamente al comando, guida la truppa. I nuovi luogotenenti Jacopo Lucini Paioni e Mauro Siega, al fianco. Da questa cucina sono usciti, passati, tutti o quasi i nuovi talenti della cucina altoatesina e non solo. In questa chiave, forse, si può leggere il suo menu degustazione. E il costo. 320 euro. 365 con i formaggi. Altri 190 per l’abbinamento con i vini. Tra i più alti dei tristellati italiani. E in tavola va la tartare di coregone. L’anguilla porchettata. Pane e burro. La trota alla mugnaia. La testina di maialino. Inni alla povertà contadina, più che al lusso della haute cuisine. Poco importa. La rivoluzione non è mica un pranzo di gala. Sosteneva qualcuno.

 Brambilla-Serrani

Chef

Norbert Niederkofler

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Jacopo Lucini Paioni e Mauro Siega

Ai dolci

Danilo Maiolo

In sala

Lukas Gerges

In cantina

Lukas Gerges ed Elmar Hofer

Contatti

+390471849500

strada Micurà de Rü, 20
39063 - Badia (Bolzano) - San Cassiano
sito web
info@rosalpina.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
320 e 365 (con formaggi) euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
il maso Biohof Oberhaus di Valentin Innerhofer a Brunico: per gli ortaggi

+393409378108

Perché fermarsi
per la cucina d'alta quota di Niederkofler e Lazzarini
Identità Golose
Identità Golose

articolo a cura degli autori Identità Golose