Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Clicquot
Veuve Clicquot
Veuve Clicquot
Veuve Clicquot
Sicilia

Osteria dei Vespri

I primi passi Alberto Rizzo li ha mossi nella cucina emiliana della nonna, iniziando a tirar la pasta per i ravioli, a fare le carni, i brasati, i dolci. È a lei che deve quelle basi che gli son venute utili nel corso del tempo. La sua è una cucina di sapori, incisiva, che riconosci in ogni boccone come le paste ripiene, di nordica memoria, onnipresenti nei suoi menu, che qui contamina con il baccalà, unendo così le tradizioni lombardo emiliana con la siciliana e la palermitana, nei Conchiglioni con baccalà mantecato, peperoni gialli, pomodoro secco, patata affumicata al profumo di menta.

Ha iniziato a cucinare per un’innata passione del piacere di stare a tavola, del mangiare, maturata fin da piccolo quando i genitori lo portavano in giro per ristoranti insieme al fratello Andrea, che cura la cantina. Viaggi e incursioni che hanno continuato a fare da grandi, entrando in contatto con le cucine dei maggiori ristoranti d’Europa. In vent’anni di Osteria dei Vespri, incentrata dapprima su pochi piatti e molto sul vino, si è via via puntato sulla cucina innovativa alternandola cinque mesi l’anno con quella da trattoria, di grandi classici e alta qualità.

Fino a virare con decisione negli ultimi cinque anni verso una linea esclusivamente gourmet, di gran corpo, fatta per essere ricordata, e che si contraddistingue nel gioco degli opposti come il dolce salato che piace molto. Una novità, sempre all’insegna delle contaminazioni tra Nord e Sud Italia, il nuovo bistrot che aprirà a fianco, molto più smart e con interessanti proposte di vino.

Chef

Alberto Rizzo

Sous-chef

Juned Ahmed

Ai dolci

Juned Ahmed

In sala

Andrea Rizzo e Melissa Basone

In cantina

Andrea Rizzo

Contatti

+390916171631

piazza Croce dei Vespri, 6
90133 - Palermo
osteriadeivespri.it
osteriadeivespri@libero.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
mai
Menu degustazione
40, 70, 80 e 90 euro
Antipasto
25 euro
Primo
25 euro
Secondo
28 euro
Dolce
8 euro
Coperto
5 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Mazzini 30 Taverna, via G. Mazzini 30: per un aperitivo o cena informale e la cucina che ben si abbina con un'interessante proposta di mixology

+390915085808

Perché fermarsi
per l'eleganza dell'Hamburger di gambero rosso di Mazara del Vallo, velo di lardo di suino nero nebrodense, crema di zucca con amaretti, i suoi semi tostati e mostarda di frutta
Pierpaolo Sammartino
Pierpaolo Sammartino

giornalista freelance. Scrive di Puglia, viaggi e cibo, quello buono. Cacciatore di novità, collabora a Con Gusto di Repubblica Bari, Dove