Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Marche

Degusteria del Gigante

La prima notizia è che alla Degusteria c'è stato un avvicendamento in cucina. La seconda è che, pur cambiando mano, l'impostazione è rimasta la stessa, dove la materie prime scrivono un menù oggi interpretato dal bravo Luigi Damiani che qui è cresciuto negli ultimi 9 anni, promosso alla guida da quello straordinario padrone di casa che è Sigismondo Gaetani.

Ambasciatore del Piceno, cultore della biodiversità e attivo sostenitore degli Agricoltori custodi, l'ammirevole progetto promosso dalla Regione Marche che valorizza i contadini impegnati nella conservazione, informazione e divulgazione del materiale genetico autoctono a rischio di estinzione, ha fatto della Degusteria uno dei luoghi di valorizzazione di verdure, ortaggi e legumi - dalla fava di Fratte rosa al cece quercia di Appignano, dall'anice verde di Castignano e al pomodoro di Monte S. Vito - ma anche carni bianche e rosse e grani antichi per il pane e per la pasta, senza parlare del vino.

Al resto pensa la mano leggera di Luigi Damiani che da quest'antico palazzo situato nella parte alta (a molti sconosciuta e che consigliamo di visitare) non disdegna di allungare la mano per scegliere il pescato locale che rientra nel porto della città. Così al Pomodoro in porchetta, una zuppa tiepida delicatissima, fa da contraltare lo Sgombro con patate al burro acido, al Calamaro ripieno di ostriche risponde il raviolo di vitellone con zucchine, capra e salsa di mandorle, al Coniglio (ripieno) a spasso nella macchia replica la Coda di rospo con gin, lime e menta, mentre i freschi dessert giocano spesso con la frutta.

Chef

Luigi Damiani

Sous-chef

Vittorio De Benedictis

Ai dolci

Vittorio De Benedictis

In sala

Sigismondo Gaetani

In cantina

Sigismondo Gaetani

Contatti

+ 39 0735 588644

via degli Anelli, 19
63074 - San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)
degusteriadelgigante.it
msigi@libero.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
variabili a novembre e a giugno
Carte di credito
no American Express
Menu degustazione
45 e 60 euro
Antipasto
14 euro
Primo
15 euro
Secondo
18 euro
Dolce
8 euro
Coperto
4 euro

Lo chef consiglia
Ozio Cacciannanzeria Osteria, via Vidacilio 1, Ascoli Piceno: per la tipica focaccia "cacciannanza" appena sfornata

+ 39.347.3662368

Perché fermarsi
per la verve affabulatoria di Sigismondo Gaetani e per il pollo con le verdure
Massimo Di Cintio
Massimo Di Cintio

esperto di comunicazione, giornalista, da quasi trent'anni racconta di ristoranti, di vini e di territori. E' fondatore e curatore di MeetInCucina, congresso di cucina regionale