Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veneto

L'Oste Scuro

Fa impressione apprendere che dove ora giace - con tutta probabilità - il miglior ristorante di pesce di Verona, in passato si vendessero damigiane di vino. Simone Lugoboni, titolare e cuoco di questa insegna posta su un vicolo del centro, elegante ma non inaccessibile, non nasconde le origini ma stuzzica ricordandone fasti e trascorsi. “Sapete perché si chiama Oste Scuro?”

Fa lo stesso per le materie prime: non c’è piatto in cui Simone o uno dei suoi spigliati collaboratori trascurino la storia e la provenienza del prodotto. E qui ce n’è da raccontare.
La qualità eccelsa del pescato è il punto focale: lo scelgono dai nostri mari (dai mercati di Chioggia, Venezia, Cagliari) mentre ostriche, caviale e astice vengono selezionate dalle rispettive patrie d’oltreconfine. Qui si trova l’introvabile, vien da dire scorrendo la carta delle ostriche o del caviale, ma c’è anche una fine capacità di incrociare il pesce alle primizie italiane, come l’aglio nero, il tartufo bianco d’Alba, l’origano di Pantelleria.

Non troverete mai un eccesso nella composizione del piatto e nell’abbinamento, ma al contrario garbo e ottima gestione delle cotture, anche nei pesci di taglia più grossa.
Una cantina ricca di bollicine e bianchi francesi, italiani e tedeschi dà il degno supporto a una cucina solida, che non delude mai.

Chef

Simone Lugoboni

Sous-chef

Simone Albertini

Ai dolci

Fabio Vicentini

In sala

Nicola Tumicelli

In cantina

Pietro Campara

Contatti

+39045592650

vicolo San Silvestro, 10
37122 - Verona - Verona
sito web
ostescurosrl@yahoo.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e lunedì a pranzo
Ferie
variabili
Carte di credito
No Diners
Prezzo medio vino escluso
90 euro
Menu degustazione
su richiesta euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
The Soda Jerk, vicolo Quadrelli 5, Verona

+390452375108

Perché fermarsi
per la memorabile scorpacciata di ostriche, cruditè e per andare in estasi con la testa dei gamberi rossi dal mercato di Cagliari
Giulia Zampieri
Giulia Zampieri

padovana, classe 1993, giornalista freelance, ama girare e raccontare l'Italia gastronomica dalla testa ai piedi. Collabora con riviste di settore tra cui Sala&Cucina Magazine di Ristorazione. In testa alla classifica delle passioni mette buona tavola e buon bere, anche se calcio e campagna spesso entrano a gamba tesa.