Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Francia

Caffé Stern

In Passage des Panoramas, ormai diventato un punto di riferimento culinario della capitale, il Caffè Stern ha un sapore molto particolare. Prima di tutto perché sembra che l’antica bottega d’incisione Stern – dichiarata monumento storico – abbia ospitato da sempre il Caffè Stern. E poi perché appena varcata la soglia di questo locale gestito dalla famiglia Alajmo, si ha letteralmente la sensazione di essere arrivati in Italia.

Qui il designer Philippe Starck è intervenuto con la massima discrezione operando un intervento di restauro, conservando le boiseries e le pareti rivestite di cuoio cordovano e disseminando qua e là dettagli che trasformano il locale in un vero e proprio gabinetto delle meraviglie. Si sceglierà il tavolo che più si presta all’occasione, per esempio una famiglia o un gruppo di amici potrà persino optare per l’antico laboratorio.

Le sorprese non si limitano all’arredamento, lo chef Massimo Alajmo infatti punta sulla carta stagionale giocata su tre menu dall’approccio ludico: Lo Stern, che propone i classici della maison, dal caratteristico tocco veneziano (fegatini e cuori di pollo alla veneziana e humus di ceci); Il Raf con i suoi piatti generosi come il Cappuccino di patate “alla bolognese” e Il Max, a immagine e somiglianza del suo creatore, all’insegna dell’audacia: Spaghettoni al burro affumicato e caviale duarenki Tsar impérial di Pétrossian o ancora una Sogliola al basilico con riduzione al nero di seppia  e verdure al forno.

Si noti che in sala agisce con grazia Giovanni Alajmo, epigono di una famiglia destinato a prolungarne il prestigio.

Chef

Massimiliano Alajmo con Denis Mattiuzzi

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Denis Mattiuzzi

In sala

Giovanni Alajmo

In cantina

Gianmarco Martinelli

Contatti

+33 1 75436310

47, passage des Panoramas
75002 - Parigi
alajmo.it/it/sezione/caffe-stern/caffe-stern
info@caffestern.fr
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
24 dicembre-7 gennaio e 3 settimane variabili ad agosto
Prezzo medio vino escluso
75 euro
Menu degustazione
120 euro

Lo chef consiglia
Clown-Bar, 114 Rue Amelot, Parigi: un semplice bistrot non lontano da Stern con una grande atmosfera e piatti unici e interessanti

+33.1.43558735

Perché fermarsi
per scoprire l'unico, splendido avamposto degli Alajmo fuori dai confini (per ora)
Olivier Reneau
Olivier Reneau

giornalista, scrive di creazioni contemporanee (art, architettura, design) e di art de vivre (cucina, enologia, mixologia) da più di 25 anni. Scrive per magazine generalisti (Air France Madame, The Good Life, Les Echos SL) e specializzati (Ideat), guide (Lebey, Interni...). Dal 2016 è caporedattore di Cuisines Révolution