Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut

Valencia di Ricard Camarena

di Ricard Camarena
Ricard Camarena, classe 1974, stella in ascesa della cucina d'avanguardia spagnola. E' chef patron del ristorante omonimo di Valencia, una stella Michelin in calle Doctor Sumsi 4, telefono +34.963.355418. Nell'universo Camarena, c'è anche il Canalla Bistro, una proposta più eclettica; Central Bar nel Mercado Central di Valencia, un bar a km zero; Ricard Camarena Colón, spazio eventi; Habitual, comfort food mediterraneo e il Ricard Camarena Lab, centro sperimentale e di formazione gastronomica

Ricard Camarena, classe 1974, stella in ascesa della cucina d'avanguardia spagnola. E' chef patron del ristorante omonimo di Valencia, una stella Michelin in calle Doctor Sumsi 4, telefono +34.963.355418. Nell'universo Camarena, c'è anche il Canalla Bistro, una proposta più eclettica; Central Bar nel Mercado Central di Valencia, un bar a km zero; Ricard Camarena Colón, spazio eventi; Habitual, comfort food mediterraneo e il Ricard Camarena Lab, centro sperimentale e di formazione gastronomica

Valencia è una città perfetta per viverci perché combina molto bene tradizione e avanguardia. È una città comoda per lavorarci e molto vivibile. È il luogo in cui vorrei crescessero i miei due figli.
Io sono di un piccolo paesino di montagna, Barx, molto vicino a Gandia e non ho mai vissuto a Valencia fino al 2009, quando ho aperto il ristorante gastronomico Arrop Valencia. Però ci ho messo appena un mese ad adattarmi perfettamente al suo ritmo perché è una città accogliente e ospitale con tutti quelli che vengono da fuori.

Ci sono tante Valencia: quella romana, quella araba, quella medioevale… Tanti popoli sono passati da qui e lo testimoniano monumenti ed edifici come la muraglia araba, le torri fortificate e la Lonja de Los Mercaderes, tra gli altri. Ogni popolo che è transitata ha lasciato un'impronta sulla cultura, nell’arte, nella musica, nei costumi e, certo, anche nella gastronomia. E tutto questo è giunto fino a oggi.

CENTRO STORICO. Si trova qui il secondo monumento più visitato dai turisti, il Mercado Central de Valencia. E’ la “Cattedrale dei sensi” e la mecca di ogni cuoco. Passeggiare attraverso questi 8mila metri quadrati e 450 punti vendita di prodotti freschi è un’esperienza deliziosa. È un edificio secolare e moderno con i migliori prodotti della città: si può far colazione, pranzare o cenare al Central Bar. Godersi un bocadillo o una tapa in un bar circondato da altre bancarelle rumorose è una vera esperienza.

Il Mercado Central de Valencia è il secondo luogo più visitato dai turisti. E' in plaza Ciudad de Brujas, telefono +34.963.829100 (foto wikimedia)

Il Mercado Central de Valencia è il secondo luogo più visitato dai turisti. E' in plaza Ciudad de Brujas, telefono +34.963.829100 (foto wikimedia)

Ma Valencia è anche natura. Quando voglio sconnettermi per un attimo dal trambusto della città, vado al vecchio alveo del fiume Turia. Tutte le maggiori città d’Europa sono attraversate da corsi d'acqua, anche Valencia, però la particolarità è che il letto del Turia è secco da quasi mezzo secolo e da allora è un parco enorme. Dopo l’alluvione che travolse la città nel 1957, si decise di deviare il corso fuori dal paese. Oggi è un giardino immenso per camminare o praticare tanti sport. Un’oasi di pace e tranquillità che attraversa tutta la città. Nei giorni più tranquilli mi piace fermarmi al ristorante Rausell, un locale con un bar sempre molto affollato, gestito da due fratelli a cui do un bel 10, come persone e professionisti.

AVANGUARDIA. Valencia è anche avanguardia. Il complesso della Città delle arti e delle scienze, il luogo più visitato dai turisti, è la scommessa della città con il suo Palau de les Arts e l’Hemisfèric per la cultura, l’Oceanográfico per la natura e il Museo Príncipe Felipe per la divulgazione. Non lontano da qui, c’è il ristorante Askua, condotto da un caro amico, ossessionato dal prodotto di primissima qualità, la carne su tutto. Un locale sobrio ed elegante, in cui si beve benissimo.

A Valencia c’è anche il mare. Per molti anni la città ha vissuto alle sue spalle, ma a poco a poco spiaggia e asfalto sono andati integrandosi. Il paseo marittimo della Malvarrosa è un ottimo posto per camminare e sentire la brezza marina. Molto vicino c’è un locale che cucina paella alla legna: Casa Carmela. E' un‘insegna di cucina tradizionale valenciana: fanno una buona paella, preparata alla maniera ortodossa.

Pane al vapore e pancia di maiale pechinese del Canalla Bistro, l'insegna più divertente e informale di Ricard Camarena, con ingredienti da tutto il mondo. Calle Maestro José Serrano 5, telefono +34.963.740509

Pane al vapore e pancia di maiale pechinese del Canalla Bistro, l'insegna più divertente e informale di Ricard Camarena, con ingredienti da tutto il mondo. Calle Maestro José Serrano 5, telefono +34.963.740509

Il quartiere più cool della città è Ruzafa: qui troverete le ultime tendenze in fatto di moda, la zona degli artigiani e degli artisti, ma soprattutto un excursus tra le proposte gastronomiche dalla maggior parte del mondo. Come ad esempio, la nostra scommessa più eclettica, Canalla Bistro, un ristorante divertente e informale perfetto per divertirsi con sapori da tutto il pianeta.

Molto vicino al Canalla, c’è il Ricard Camarena, il nostro ristorante gastronomico: qui ci piace trattare il cliente in forma quasi intima, e puntare tutto sul rispetto dei sapori e dei prodotti di stagione. A pochi isolati c’è il RIFF di Bernd Knoller, un tedesco che fa avanguardia in città da più di 20 anni. Da lui si sta sempre bene.

GIOIELLO NASCOSTO. Il gioiello nascosto di Valencia è il Mercato di Colón, un edificio centenario moderno che punta sulla gastronomia e sui prodotti di qualità. Si può ordinare una birra, un caffè o un’orzata in un posto magnifico. O pranzare o cenare all’Habitual, insegna di comfort food mediterraneo.

Ricard Camarena
Ricard Camarena

classe 1974, dal 2012 è chef patron Ricard Camarena Restaurant a Valencia, una stella Michelin. In città gestisce tanti altri locali di successo come Canalla Bistro