Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Belgio

La Paix

Particolare la storia de La Paix dello chef-patron David Martin. Un tempo il locale era una banca con brasserie interna, così i clienti potevano anche mangiare un boccone. È rimasto inalterato o quasi l'arredo: un bistellato stranissimo a vedersi. Martin, francese di nascita ma con origini basche, classe 1971, è arrivato a Bruxelles nel 1994 dopo aver lavorato anche con Alain Passard. Non sorprende che i vegetali abbiano molta importanza nella sua cucina, così come il pescato, di altissima qualità. Qualche spazio anche alla carne, d'altra parte qui siamo a due passi dagli storici mattatoi di Anderlecht.

Ma tornando a La Paix: Martin vi è approdato nel 2006, i gestori dagli anni Ottanta erano i genitori di sua moglie Natalie. Lui ha elevato poco a poco il livello della cucina: nel 2008 questa è stata la prima brasserie del Belgio a ricevere la stella; dieci anni dopo la seconda; e nel 2019 Martin è stato nominato "Chef dell'anno" per la Gault Millau. Nel frattempo aveva arricchito il suo bagaglio esperienziale attraverso molti viaggi in Oriente, Giappone in particolare. Ora Martin è un unicum nel panorama della cucina belga in generale, e brussellese in particolare.

La sua cucina è molto eclettica. Parte dal prodotto, in questo è però cosmopolita: wagyu, carabineros, miso, maiale nero basco, stracciatella italiana... Poi, ama le tecniche e la materia prima "alternative", raw: si presenta al tavolo con un magnifico fegato di coda di rospo, ad esempio, che poi va a servire appena scottato, accompagnato da un trancio della stessa coda di rospo coi funghi. Buonissimo.

Chef

David Martin

Sous-chef

Julien Hauspie

In sala

Fabio Ciudad Cabras

In cantina

Fabio Ciudad Cabras

Contatti

+3225230958

rue Ropsy-Chaudron 49
1000 - Bruxelles
sito web
restaurant@lapaix.eu
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato, domenica e lunedì tutto il giorno; martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
180 euro
Menu degustazione
125 (disponibile solo a pranzo), 185 (non disponibile venerdì a cena) e 245 euro

Perché fermarsi
per il delizioso San Pietro marinato al fumo per quattro giorni nelle foglie vite, poi passato al forno
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it