Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Carico

Il format innovativo del progetto di Domenico Carella e Lorenzo Ferraboschi aveva già conquistato il pubblico di Milano e gli amanti dell'abbinamento piatto-cocktail. Sin dai suoi esordi, Carico si è distinto per la sua flessibilità e versatilità grazie ai gustosi bocconi del giovane chef pugliese Leonardo D'Ingeo e ai drink ideati dal patron Carella e dal suo team di bartender.

Proprio per l'elasticità del suo format e le numerose e importanti esperienze all'estero, Carella da buon padrone di casa rilancia ogni stagione con delle novità. Dall'annessione di un negozio vicino è nata invece, la Martini Room dove poter vivere un'esperienza a tempo – dai 30, 60 e 90 minuti– di degustazione di Martini Cocktail nella versione classica o in twist della casa, e i piatti preparati da D'Ingeo.

Nella carta di Carico, che cambia con il variare delle stagioni e dei prodotti che il mercato propone, non mancano le formula efficace compact di alcuni signature intramontabili come l'Adonis e il Boulevardier e alcuni "piatti forti" della cucina come la quinoa e le lavorazioni come fermentazioni e marinature di cui Leonardo è maestro.

Chef

Leonardo D'Ingeo

In sala

Domenico Carella

In cantina

Domenico Carella

Contatti

+393459431361

via Savona, 1
20144 - Milano
sito web
ciao@carico.io
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
30, 35, 50, 60 e 90 euro
Antipasto
7 euro
Primo
16 euro
Secondo
18 euro
Dolce
6 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Frangente di Federico Sisti, via Panfilo Castaldi 4, Milano

+390296844851

Perché fermarsi
per trenta bellissimi minuti nella Martini Room tra Vesper e Gibson abbinati a gustosi bocconi realizzati espressi dalla cucina
Claudia Orlandi
Claudia Orlandi

sceneggiatrice e scrittrice, dalla scuola di giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso è approdata a Identità Golose