Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Mitù

Biodiversità con pochi paragoni, sapori espliciti, argento vivo dei suoi giovani protagonisti (alle prese a lungo con una maledetta guerra, terminata solo nel 2016, e per questo ancora più smaniosi): che quella colombiana sia una delle cucine del futuro è convinzione che abbiamo trasmesso a più riprese su queste e-pagine. Non è un caso che proprio Milano, una spugna di tutte le tendenze gastro-internazionali che si agitano fuori dai nostri confini, abbia accolto, nel novembre del 2021, la prima insegna colombiana.

La firma, duplice, è di rilievo: da un lato c’è il proprietario, Ivan Ramiro Cordoba, eroe dei due mondi per i successi dell’Inter del Triplete e perché il 29 luglio 2001 segnò il gol decisivo nella finale della Copa America, regalando al suo paese il primo (e unico) trofeo continentale. Portava sulle spalle il numero 2 di Andrés Escobar, il difensore ucciso per un autogol ai Mondiali del 1994. Solo per questo motivo, il cuoco di Mitù, Alvaro Clavijo, un altro idolo del suo paese, ha deciso di accettare una consulenza lontana da Bogotà.

Ogni tot, il cuoco del El Chato sbarca qui in Porta Venezia per assicurarsi che vada tutto bene. Ma problemi non ve n’è perché in cucina c’è Josè Narbona Rodriguez, fior di professionista spagnolo. Penserà lui a orchestrare i meglio sapori del paese a ridosso dell’Equatore: Granadilla, leche de tigre e anacardi e l’Ajiaco, una zuppa di pollo e patate che invocheremmo nei momenti più bui. In sala c’è Andrea Beccaceci, anfitrione di lungo corso a casa nostra, bravissimo a tradurre mondi lontanissimi.

Chef

José Narbona con Alvaro Clavijo

Sous-chef

Davide De Luca

In sala

Andrea Beccaceci

In cantina

Andrea Beccaceci (sommelier) e Myriam Riboldi (bartender)

Contatti

+390249404925

via Panfilo Castaldi, 28
20124 - Milano
sito web
info@mitu-restaurant.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
7-28 agosto e 1-10 gennaio
Carte di credito
No Diners
Menu degustazione
75 (6 portate) euro
Antipasto
20 euro
Secondo
34 euro
Dolce
9 euro
Coperto
5 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Cascina Malingamba, via per Lainate 33, Origgio (Varese)

+390294383789

Perché fermarsi
per scoprire le meraviglie della cucina colombiana, scoccate da uno dei più grandi interpreti di Bogotà. E per la colorata varietà degli arredi architettonici
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

laurea in Filosofia, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose, collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso scuole e università. Co-autore di "Cucina Milanese Contemporanea" (Guido Tommasi editore, 2020) 
Instagram @gabrielezanatt