Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Spagna

Coque

Quali sono i tre fratelli per antonomasia della ristorazione spagnola? Risposta facile facile: Joan, Josep e Jordi Roca del Celler Can Roca, a Girona. Pur essendo i più noti anche a livello internazionale, non sono però i soli: a tener loro buona compagnia ci sono anche Mario (chef), Rafael (sommelier) e Diego (direttore di sala) Sandoval, il magico trio alla guida del sorprendente bistellato Coque a Madrid.

È proprio qui, a due passi dal centro, che il cocinero Mario, classe 1977 con trascorsi da Bras, Arzak, Bocuse o Adrià, ha portato pochi anni fa la stella Michelin guadagnata nel ristorante di nonni e genitori a una trentina di Km. dalla capitale, rimediandone presto una seconda. E questo grazie anche alla spettacolare location su tre piani, un’ex discoteca trasformata in ristorante, lounge bar e pure enoteca, dove ogni fratello fa la sua parte. Il cliente infatti viene invitato a un percorso sensoriale di aperitivi che si snoda fra cocktail bar, cantina (superba) e cucina, per finire poi al tavolo nella sala ristorante, impreziosito da un’artistica mise en place e giovani camerieri in guanti immacolati.

Tutto questo però non basterebbe senza la solida esperienza sul campo unita alla curiosità e all’estro senza fine dello chef, dedito anima a corpo a sperimentare idrolisi, estrazione di liquidi, distillazione, macerazione o fermentazione. I risultati si vedono (e si gustano) in piatti mai banali tipo Gazpacho di tonno, Brodo di mango e foie gras, Tacos di pernice o Tartare di aragosta con peperoncini.

Chef

Mario Sandoval

In sala

Diego Sandoval

In cantina

Rafael Sandoval

Contatti

+34916040202

calle del Marques del Riscal, 11
28010 - Madrid
sito web
coque@relaischateaux.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
20-26 dicembre
Menu degustazione
140 e 285 euro

Lo chef consiglia
El Jardin de Orfila, Calle Orfila 6, Madrid: uno splendido locale dove curo la proposta culinaria, più tradizionale

+34917027772

Perché fermarsi
una vera esperienza multisensoriale assicurata fra bar, cantina e un ristorante dagli ottimi livelli creativi
Paolo Scarpellini
Paolo Scarpellini

origini bergamasche e infanzia bolognese, oggi è milanese ma anche cittadino del mondo. Come critico/giornalista prima musicale e poi enogastronomico, abbina da sempre le sette note a vini, piatti, cantine e hotel. Adesso, anche nei panni di Music Designer e Sound Sommelier (psmusicdesign.it). Da vero Bulliniano, ha un debole per gli chef creativi che vanno comunque oltre