Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Abruzzo

Giangi

Gianluigi Di Vincenzo, noto ai più col nome di Giangi, ama talmente tanto il suo lavoro che ha deciso di impiegare tutte le forze nella sua pizzeria di Arielli, in provincia di Chieti. Sin da ragazzo inizia a interessarsi al mondo dei lievitati e anno dopo anno, corsi su corsi, è riuscito ad ottenere quel determinato tipo di impasto che a lungo ha avuto stampato in mente insieme alla sua idea di pizza leggera e digeribile, da arricchiere solo con ingredienti locali e di stagione.

Degno allievo di Renato Bosco, Simone Padoan e Beniamino Bilali, Giangi predilige per gli impasti solo farine di grani italiani integrali, con tutto il germe di grano, e una fermentazione mista con biga ad alta idratazione; tante sono le tipologie da poter scegliere in carta tra le pizze classiche, le croccanti, le soffici, al padellino e la romana imbottita, ma prima di queste si possono ordinare deliziose bruschette con pane di patate o ai cereali fait à maison, gli anti-pizza, ovvero i soffici panini cotti al vapore dalla consistenza unica e le bombe fritte.

Molto consigliato è il meni degustazione, che permette di poter assaggiare ben tre impasti differenti a discrezione del maestro pizzaiolo a cui si possono abbinare vini e birre al calice. Un particolare occhio di riguardo è riservato alla scelta dell'olio extra vergine di oliva che aggiunto a crudo sulle pizze ne impreziosisce ed esalta il sapore. 

Chef

Gianluigi Di Vincenzo

Sous-chef

Lorenzo Rosica

Ai dolci

Alessandra Galasso

In sala

Domenico Di Vincenzo, Alessia Pizzica

In cantina

Gianluigi Di Vincenzo

Contatti

+393206441223

via Valle Arielli
66030 - Arielli (Chieti)
sito web

PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
25 euro
Menu degustazione
40 euro

Lo chef consiglia
azienda agricola Tommaso Masciantonio, località Caprafico 45, Casoli (CH): per i prodotti e per l'inimitabile olio extra vergine di oliva Intosso

+390871897457

Perché fermarsi
per l'Amatriciana in padellino, per la Ops, ho fatto un cocktail di gamberi e la romana imbottita Campotosto e, quando è periodo, per il panettone
Francesca Mancini
Francesca Mancini

cresciuta a pane e grunge è storica dell’alimentazione e amante del bello e buono, soprattutto a tavola. Innamorata di Capatti e Bourdain ha fatto suo il motto Hungry for More, sempre. Oggi è il motore di Meet in Cucina e Meet in Cucina Magazine. Instagram @fmanci_ni