Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Toscana

Santa Elisabetta dell'hotel Brunelleschi

Prendi una numerosa famiglia del sud Italia; calala in un contesto dalla vocazione agreste, prodigo di elementi dell'orto; mettici un bambino curioso, ammaliato dai pomeriggi passati con la madre dietro ai fornelli e regala lui un palato altamente alfabetizzato. Poi, dopo esperienze da Gennaro Esposito, Pino Lavarra, Georges Blanc, Andrea Aprea, Luca Mazzola e Pierfranco Ferrara, calalo nell'antica torre bizantina della Pagliazza, all’interno dell’affascinante Brunelleschi Hotel, a Firenze, et voilà il Santa Elisabetta: ristorante che Rocco de Santis guida, con dedizione certosina, dal 2017.

Una predilezione affatto celata per il mondo ittico - tra tutti i figli del mare adora in particolare la ricciola, suo feticcio, cui riserva studi sempre nuovi - nonché una certa deferenza nei confronti della cucina classica - pensiamo al dilettevole manzo alla Rossini con "cremoso di foie-gras, pommes soufflées, gelato di Porto e salsa di tartufo" - dove si cimenta con entusiasmo, fanno di questo indirizzo uno dei fuochi più rappresentativi della scuola classica contemporanea fiorentina.

Ma senza cedere alle lusinghe del manierismo, perché Rocco de Santis è ormai celebre, in città, per la sua indefessa ricerca dell’essenzialità e finanche della verità del piatto: un'intima analisi della sostanza delle materie prime coinvolte, esaltate mediante sapiente contrasto tra i rispettivi poli della morbidezza e della durezza.

Chef

Rocco de Santis

Sous-chef

Fabio Silla

Ai dolci

Francesco De Padova

In cantina

Lorenzo Paoli

Contatti

+390552737673

piazza Santa Elisabetta, 3
50122 - Firenze
sito web
info@ristorantesantaelisabetta.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
15 febbraio-2 marzo e 7-23 agosto
Menu degustazione
189 (7 portate) e 199 (9) euro
Antipasto
45 euro
Primo
49 euro
Secondo
57 euro
Dolce
24 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Giotto pizzeria bistrot, via Francesco Veracini 22/d, Firenze

+39055332332

Perché fermarsi
per il Manzo alla Rossini sapientemente eseguito
Passione Gourmet
Passione Gourmet

folli amanti dell’alta cucina, in totale sono una ventina, sempre alla ricerca di emozioni. La causa? Un’irresistibile Passione Gourmet