Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Berberè Colonne

E il 12 febbraio 2020 venne il giorno della quarta pizzeria milanese dei fratelli Matteo e Salvatore Aloe, dopo Isola, Navigli e Centrale. Che poi sarebbe la dodicesima in Italia (le altre sono a Bologna, Castelmaggiore, Verona, Firenze, Verona, Torino); la quindicesima se contiamo anche le 3 Radio Alice a Londra (e si preparano nuove sfide oltreconfine).

Come fanno i due imprenditori calabresi a gestire le criticità di tutti i locali? «Ormai siamo come le famiglie che arrivano al quarto figlio: siamo talmente abituati che non li sentiamo nemmeno piangere», scherza Salvatore, dei due quello preposto alle questioni amministrativo-strategiche. Di certo questa insegna in Porta Ticinese osserva più delle altre concittadine l’ultimo punto della head-line tripartita di Berberé, «fare pizze buonissime, servite con gentilezza, in posti bellissimi». Le 90 sedute si sviluppano in due ambienti ariosi e colorati.

E le pizze sono buonissime come ovunque altrove: impasti buoni, leggeri e digeribili, da farine biologiche e macinate a pietra e un’attenzione millimetrica a ogni passaggio della produzione, fino alla temperatura del forno a quella del servizio. Materie prime nell’85% dei casi siglate da un certificato biologico. Una pizza? Le Montanarine fritte, specie quella Pomodoro, bufala, acciughe e origano: dei 4 locali milanesi, solo qui si frigge.

Chef

Matteo Aloe

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Michele Mantovani

In sala

Dario Indelicato

In cantina

Ylenia Esposto

Contatti

+390249784877

corso di Porta Ticinese, 1
20123 - Milano
berberepizza.it

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
25 dicembre e 1 gennaio
Prezzo medio vino escluso
15 euro

Lo chef consiglia
Tutti Fritti, corso di Porta Ticinese 18, Milano

+390289052541

Perché fermarsi
perché in zona Colonne mancava una pizzeria degna di questo nome
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. 
Twitter @gabrielezanatt
Instagram @gabrielezanatt