Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Messico

Lorea

Dopo vari anni passati in Spagna cucinando nei migliori ristoranti del Paese in questione, come lo sono indubbiamente El Celler de Can Roca o Mugaritz, lo chef Oswaldo Oliva ha deciso di aprire Lorea, insieme alla moglie Elizabeth Chichino

Lorea è un ristorante interessante, differente in molti aspetti, vi è qualche nozione di mistero visto che la porta è chiusa e bisogna suonare il campanello, come se arrivassi a una casa, la casa degli amici forse, dove ti hanno invitato alla cena e aspetti che qualcuno ti faccia entrare. La cucina è aperta, situata in un angolo e ben visibile da ogni tavolo; tutto ciò crea una certa sensazione d’interazione tra i cuochi e i commensali, gli aromi e i suoni anticipano l’imminente avventura. 

Il menu è aperto e cambia quotidianamente, è creato in base a ciò che lo chef trova nei mercati, offrendo così ilprodotto fresco, di stagione e certamente di qualità. Disponibile solo il menu degustazione da 14 portate diviso in due sezioni: snacksfestín. Possiamo provare qui i piatti come patata dolce viola, salsa tatemada (salsa di pomodoro, cipolla, peperoncino arrostiti) e lingua di manzo curata e poi tostata; pannocchia di huitlacoche (fungo di mais) con orzo tostato e pipicha (erba messicana dal sapore citrico), un piatto semplice eppure cosí complesso e profondo nella sua prelibatezza. 

Quanto alle proposte dolci, una tempura di fiori di zucca come dolce: perché no? Un dessert molto intrigante, Fior di zucca croccante e caldo, con il ripieno freddo e cremoso in forma di gelato all’anice che deve essere mangiato in un solo boccone.

Chef

Oswaldo Oliva

In sala

Elizabeth Chichino

In cantina

Arisbeth Araujo

Contatti

+525591307786

Sinaloa 141. Colonia Roma Norte
06700 - Città del Messico
lorea.mx
reservas@lorea.mx
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
24, 25 e 31 dicembre e 1 gennaio
Menu degustazione
1600 peso messicani

Lo chef consiglia
Loup Bar dello chef Joaquin Cardoso, calle Tonalá 23, Città del Messico: per il cibo pieno di contrasti e una squisita scelta dei vini naturali

+525555146983

Perché fermarsi
per la sua originale e audace interpretazione della cucina messicana
Beniamin Chalupinski
Beniamin Chalupinski

cuoco, giornalista, dottore di ricerca in Linguistica italiana, autore dei libri in materia, differenti cammini convergono in una stessa professione, dalle lettere alla cucina, dalla cucina al giornalismo e dal giornalismo alla cucina, gli stessi che l’hanno portato a scrivere per riviste messicane come Protocolo, Saborearte e Siempre.
Facebook: @bchalupinski