Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Israele

Talbiye

Talbiyehè un raffinato ma informale bistrot nell'omonimo quartiere residenziale di Gerusalemme, all'ingresso del Jerusalem Theatre, a due passi dalla Hansen House - vivace centro dedicato al design - e dalla residenza ufficiale del Presidente dello Stato d'Israele. L'atmosfera è local e contemporanea, combinazione piuttosto rara per il contesto culinario gerosolimitano, spesso in bilico tra la vocazione più turistica e quella estremamente tradizionale. 

Ai tavolini all’aperto, così come all'interno o al bancone del bar, si possono assaggiare piatti di ispirazione ebraica ashkenazita (cioè dell'Europa centrale e dell'est), ma il ristorante non è kosher e si trovano in carta anche ostriche e calamari. 

Qualche mese fa Talbiyeh ha vissuto la separazione da un rinomato gruppo di ristoratori gerosolimitani, con locali - tutti di successo e noti per essere tanto chiassosi quanto spassosi - a Gerusalemme e all’estero. Il divorzio in sordina, poche righe sulla stampa locale, è apparso in fin dei conti naturale. Fin dal principio il bistrot si è distinto per essere un posto tranquillo, classico, dall’atmosfera quasi sommessa. Questa è l’impronta voluta dallo chef - oggi anche co-proprietario - Nir Levi, 31 anni, che dirige la cucina di Talbiyeh dal primo giorno. E assicura che nulla cambierà, il ristorante va bene così com’è. Soprattutto manterrà l’anima laica e non convenzionale del bistrot, una delle rare insegne che a Gerusalemme sono aperte anche di sabato. 

Talbiyeh fa parte di una rete di ristoranti che includono anche Smadar (ristorante italiano) e Wine Bar (tapas e vini).

Chef

Nir Levi

Sous-chef

Bar Laros

Ai dolci

Odeah Freizan

In sala

Yonatan Haliva

In cantina

Yonatan Haliva

Contatti

+972(0)25811927

via Chopin, 5
92190 - Gerusalemme
talbiye.com
talbiytalbiye@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
160 New Israeli Shekel (NIS)
Antipasto
29 New Israeli Shekel (NIS)
Primo
36 New Israeli Shekel (NIS)
Secondo
63 New Israeli Shekel (NIS)
Dolce
33 New Israeli Shekel (NIS)

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Mona Restaurant, via Shmuel HaNagid 12, Gerusalemme: ambiente raffinato, solo ingredienti freschi e locali

+972026222283

Perché fermarsi
per i "jewsh kreplach", gnocchi ripieni di carne macinata, bolliti e serviti in brodo di pollo, accompagnati dallo tzimmes, stufato agrodolce a base di carote, patate dolci, prugne o uvetta
Fabiana Magrì
Fabiana Magrì

vive tra Israele e Italia – chiamando "casa" entrambe – dal 2012. Lavora come freelance: giornalista, pr e ufficio stampa. Ama il cibo e il design. È curiosa di tutto