Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Giulia

Campano di nascita ma cresciuto in Abruzzo, con un percorso professionale frastagliato ma di sicuro interessante alle spalle - è stato, tra le altre cose, prima allievo e poi collaboratore di Niko Romito, dopo aver chiuso il ristorante abruzzese che aveva aperto in proprio -, da un paio d'anni Pierluigi Gallo ha trovato casa in questo singolare ristorante lungo via Giulia. Si sbircia all'interno dalle grandi vetrate su strada ma si entra dall'alto, salendo sul Lungotevere e ridiscendendo le scale che portano nella sala arredata in maniera peculiare, tra poltroncine colorate, mise en place minimalista e insoliti decori che possono piacere o meno ma sono senz'altro originali.

Pochi dubbi, invece, sulla cucina di Gallo: nitida, lineare, accogliente ma capace di riusciti calembours gustativi e divertenti sorprese, mostra che tecnica e fantasia possono dare risultati molto concreti, e godibili. Per esempio, il Senza Spaghetti alle Vongole: tortelli di pasta fresca ripieni di crema di aglio, olio e peperoncino serviti con vongole sgusciate, emulsione di olio e brodo di vongole e olio al prezzemolo, che ricreano sapori e sensazioni del classico primo piatto marinaro.

O anche l'ottima Pizzaiola di asino ragusano, marinata in acqua di pomodoro e origano e accompagnata dal gelato di pane aromatizzato all’aglio. Tra i piatti ormai "classici" dello chef ci sono anche i golosi gnocchi ripieni di spuntature, accompagnati da stracciatella e verdure secondo stagione. La carta dei vini è interessante e c'è anche il bancone del bar - con cocktail e distillati - che invita a dilungarsi.

Chef

Pierluigi Gallo

Sous-chef

Giulio Grippa

Ai dolci

Alessio Lombardi

In sala

Fabio Buratti

In cantina

Fabio Buratti

Contatti

+390694892076

lungotevere dei Tebaldi, 4a
00186 - Roma
giuliarestaurant.it
info@giuliarestaurant.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo
Ferie
mai
Menu degustazione
65 e 85 euro
Antipasto
20 euro
Primo
20 euro
Secondo
25 euro
Dolce
11 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Trattoria Pennestri, via Giovanni da Empoli, 5, Roma: una "trattoria moderna" dove ci si sente a casa

+39065742418

Perché fermarsi
per una cucina al tempo stesso creativa e concreta, basata su tecnica e rispetto della materia prima
Luciana Squadrilli
Luciana Squadrilli

giornalista, napoletana di nascita e romana d'adozione, cerca di unire le sue tre passioni: mangiare, viaggiare e scrivere