Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Altatto

Cucina vegetale femminile plurale. Le chef Sara Nicolosi e Cinzia De Lauri, entrambe con esperienza al Joia di Pietro Leemann, affiancate dalla sous chef Caterina Perazzi, sono riuscite a creare, nel quartiere di Greco, una piccola oasi milanese all’insegna della cucina sostenibile e attenta a terra, territorio e stagioni. Ambiente informale con pochi coperti, ma che fa sentire a proprio agio, team gentile e tutto under trenta, per immergersi in un percorso creativo, colorato, curioso e interessante. Il menu cambia ogni mese, con due degustazioni: 4 portate a 45 euro o 6 portate a 60 euro. Tutti i piatti sono disponibili anche in versione vegan.

La prima portata si mangia sempre con le mani, per ritrovare un primordiale contatto col cibo. Ottimi la Ueno - omaggio al parco di Tokyo famoso per le magnifiche ninfee - cipolla (che sembra, appunto, un fiore) fritta in farina di ceci accompagnata da salsa tartara e fresca insalata di brassicacee con vinaigrette, i Soba, fatti a mano con dashi di rape e cavolo nero, e gli Gnocchetti di Madesimo, con sifone di patate alla cenere, grano saraceno croccante e salvia.

La giovane sommelier Miriam Canzi cura la piccola cantina dei vini (con 4-5 etichette fuori carta in continua rotazione) che ha il pregio di prestare attenzione ai piccoli produttori biologici e biodinamici, sia italiani che esteri. Un ristorante in cui potrete portare, senza problemi, anche i “carnivori”, sicuri che usciranno soddisfatti, sazi e divertiti

Chef

Sara Nicolosi e Cinzia De Lauri

Sous-chef

Caterina Perazzi

In sala

Miriam Canzi

In cantina

Miriam Canzi

Contatti

+393286641670

via Comune Antico, 15
20125 - Milano
sito web
info@altatto.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato e domenica
Ferie
il mese di agosto
Prezzo medio vino escluso
50 euro
Menu degustazione
45 (4 portate) 60 (6) euro

Lo chef consiglia
Kappou Ninomiya, via Fra Galgario 4, Milano

+390291557472

Perché fermarsi
per rendersi conto di quanto la cucina a base vegetale può essere ricca di stimoli per mente e palato
Annalisa Cavaleri
Annalisa Cavaleri

giornalista professionista e professore di Antropologia del Cibo all’Università Iulm di Milano. Collabora con Fine Dining Lovers e altre testate del settore food. È stata nominata Chevalier de Champagne ed è stata per tre anni Responsabile della parte giornalistica food di Expo Milano 2015